Cosa bolle nella pentola del presidente del Pergo Max Marinelli e in quella di Beppe Signori?

Cosa bolle nella pentola del presidente del Pergo Max Marinelli e in quella di Beppe Signori?

Anche il Presidente Max Marinelli, prima di partire per una breve vacanza in Puglia, dove si è trovato con l’amico, ex Bomber Beppe Signori, al raduno del Pergo aveva suonato la carica…
“Siamo solo all’inizio e le valutazioni vanno fatte con cautela, ma posso dire che c’è già un bel spirito. Abbiamo inserito già qualche acquisto importante.
Adesso siamo un cantiere aperto, però mi è piaciuto subito lo spirito che ho visto tra i ragazzi. Prendo a questo proposito le parole che ha detto il mister ai ragazzi: è lo spirito, l’entusiasmo che deve fare gruppo, remare tutti dalla stessa parte; solo così si possono raggiungere i risultati. La volontà primaria, naturalmente, è quella di salvarsi. La squadra sarà fatta per salvarsi. Certo che ogni anno siamo qua e abbiamo fatto sempre qualcosa in più.
Fare più dell’anno scorso potrebbe essere un miracolo, ma abbiamo un mister carico di energia e entusiasmo. Con i risultati ottenuti la riconferma era naturale, anche per dare continuità a un progetto in cui crediamo in pieno. Quello che ha fatto l’anno scorso con una squadra quasi spacciata e arrivare alla conquista dei playoff, è stato entusiasmante. E’ stato il risultato più alto in 90 anni per questa società.”

Così parlò Marinelli, ma a questo punto il seguente quesito è doveroso: che si saranno detti Signori e Massimiliano Marinelli? Cosa bolle nella pentola dei due calciofili? Mah…

stefano mauri

(Visited 141 times, 141 visits today)