Cremonese sconfitta anche a Salerno, ormai è crisi nera, cupa, tecnica e di risultati

Cremonese sconfitta anche a Salerno, ormai è crisi nera, cupa, tecnica e di risultati

Sa purtroppo solo perdere ultimamente la Cremonese di mister Rastelli (aria di esonero intorno a lui), squadra alle prese con una forte crisi tecnica e di risultati.

Dopo aver trovato la quadra col modulo 4-4-2, il trainer campano ha provato a cambiare spartito, ma i calciatori non l’hanno mai capito, col risultato che oggi, Arini (è il solo che mostra, col portiere Ravaglia, grinta, ma i due non bastano da soli) e soci, apparentemente sotto (calcisticamente parlando) shock non lo seguono più. Urge insomma una scossa, che il rischio di venire assorbiti totalmente nella lotta per non retrocedere è … reale, incombente e pericoloso.

Questi sono giorni di sosta dal campionato in casa Cremo, ma infortuni, musi lunghi (Montalto si è fatto espellere in malo modo e gratuitamente sabato scorso allo Zini nel Ko con l’Ascoli), il Ko di martedì a Salerno, la mancanza di un leader,  e i tifosi delusi non ammettono ulteriori distrazioni.

Stefano Mauri

 

(Visited 23 times, 5 visits today)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *