Domenica 26 maggio «La Woodstock dell’inclusione» di Elio e del Trio Medusa

Domenica 26 maggio «La Woodstock dell’inclusione» di Elio e del Trio Medusa

Sabato 25 e domenica 26 maggio ELIO E LE STORIE TESE e TRIO MEDUSA organizzano a Monza due giorni dedicati alla buona musica dal vivo e all’impegno sociale, promuovendo l’idea di una comunità più inclusiva e informata richiamando l’attenzione soprattutto sui diritti delle persone con sindrome dello spettro autistico e delle loro famiglie.

 

Il 26 maggio torna per la terza edizione IL CONCERTOZZO che quest’anno si tiene per la prima volta all’U-Power Stadium – grazie alla collaborazione del Comune di Monza, AC Monza e PIZZAUT – diventando IL CONCERTOZZO ALLO STADIOZZO!

Le prevendite per il 26 maggio sono disponibili su Vivaticket e TicketOne.

Sarà la prima “Woodstock dell’inclusione”, con tanta musica dal vivo e tutti i food truck gestiti da Associazioni che lavorano con persone autistiche.

La musica sarà protagonista fin dalle ore 15.00 con IL CONCERTOZZINO.

Si esibiranno: il duo di performer cantautori virali AURORO BOREALO e MARTELLI, il cantautore e doppiatore comico-nonsense FABIO CELENZA, i vicentini electro-funk I SORDI, il polistrumentista CARLO PODDIGHE con il suo progetto “SuperEgo”, la band rock al femminile VIADELLIRONIA, il cantautore inventore del Creepy Rock PEPP1, gli eredi illegittimi di Elio e le Storie Tese THE PAX SIDE OF THE MOON, la cantautrice e attrice CHIARA L’ALTRA, il cantautore e polistrumentista ELTON NOVARA e la cantante e compositrice CATERINA COMEGLIO. Segue il concerto speciale e irripetibile di ELIO E LE STORIE TESE con le incursioni del TRIO MEDUSA!

Apertura porte ore 14.00, inizio Concertozzino ore 15.00, inizio Concertozzo ore 21.00.

Il Concertozzo è anticipato il 25 maggio da MONZAUT, una giornata organizzata in collaborazione con il Comune di Monza e PizzAUT. L’ingresso è libero.

Dalle ore 17.00 alle ore 19.00 in Piazza dell’Arengario si alterneranno sul palco personalità e Associazioni per un talk show dedicato ad Autismo e Autonomia, con il contributo di esperti del settore per una comprensione più profonda delle esigenze delle persone con disabilità e delle loro famiglie. Modera Elisabetta Soglio, giornalista del Corriere della Sera.

Dalle ore 19.00 alle ore 21.00 intrattenimento musicale a cura dell’Associazione FacciaVista, che segue un laboratorio musicale di dj set in favore di ragazzi con autismo. Nel piazzale sarà possibile cenare grazie ai Foodtruck “in formato Aut”: PizzAut, SbrisolAut, I ragazzi della Luna, Tortellante, Associazione Voglio la Luna, Gli Sgusciati (Associazione La Tenda), AutAcademy, Associazione Cascina San Vincenzo, Associazione Facciavista, rete TikiTaka.

Dalle ore 21.00 alle ore 23.00 sul palco si alterneranno di nuovo le Associazioni per una serata di intrattenimento unica nel suo genere.

 

Le prime due edizioni del Concertozzo (2022 e 2023) hanno registrato il tutto esaurito e sono state delle grandi feste imprevedibili, con tanta musica e un live indimenticabile, un vero e proprio greatest hits del repertorio di Elio e le Storie Tese, sempre in perfetto equilibrio tra divertimento sfrenato e consapevolezza sociale, con gli interventi irriverenti del Trio Medusa. Sul palco sono salite Associazioni e personalità, come PizzAut e Tortellante, Gianluca Nicoletti e Mimmo Pesce, che hanno portato la loro testimonianza sui problemi legati alle disabilità.

Il Concertozzo è prodotto e organizzato da Hukapan Imarts, in collaborazione con il Comune di Monza.

Si ringrazia AC Monza per l’utilizzo dell’U-Power Stadium.

Radio ufficiale Radio Deejay.

Media partner Corriere della Sera.

Si ringrazia lo studio grafico che cura l’immagine di Elio e le Storie Tese, Jekyll e Hyde, www.jeh.it.

(Visited 7 times, 7 visits today)