Don Zucchelli è un rivoluzionario che va all’attacco dello Stato per la difesa delle scuole paritarie

Don Zucchelli è un rivoluzionario che va all’attacco dello Stato per la difesa delle scuole paritarie

Andare ad un concerto di musica classica alle volte riserva delle soprese notevoli. Si scopre che il direttore della scuola diocesana Manziana, nonchè del settimane dicesano, don Giorgio Zucchelli è un rivoluzionario.

Eh tu come lo chiami uno che parla diUguali diritti e uguali doveri”, “diritti non riconosciuti alle scuole paritarie dallo stato”, “discriminazione anticostituzionale” e pure parafrasando rischio di educazione unica statale e statalista?

Oh non stiamo mica forzando la notizia. C’è il video integrale del suo intervento. Un intervento che era partito come spot per la scuola diocesana Manziana e che si è copncluso con questa bella uscita.

Che le scuole paritarie siano oggetto di scontro sul territorio si sa da un po’. Sarebbe da approfondire. Ad esempio nel consiglio comunale del 10 febbraio era arrivata una mozione di Rifondazione che chiedeva l’immediata sospensione dei contributi economici del Comune di Crema alla scuola materna paritaria di via Bottesini. Nello stesso consiglio c’era anche la mozione del Movimento 5 Stelle relativa alla sentenza della Cassazione in merito al pagamento ICI da parte delle scuole paritarie.

Emanuele Mandelli

(Visited 120 times, 13 visits today)