È uscito il 25 febbraio 2023, per Gasterecords, il primo disco solista del cantautore Jim Mannez

È uscito il 25 febbraio 2023, per Gasterecords, il primo disco solista del cantautore Jim Mannez
È uscito il 25 febbraio 2023, per Gasterecords, il primo disco solista del cantautore Jim Mannez, al secolo Andrea Manenti. L’album prende pian piano vita due anni fa, in pieno periodo pandemico, a seguito della fine de Le Madri degli Orfani, storica band indie rock bergamasca, nella quale Jim ha militato per dodici anni, in qualità di co-frontman.
La volontà di Jim, con questo nuovo lavoro, è quella di tentare per la prima volta di liberarsi di ogni influsso esterno, a favore invece di una ricerca ragionata del proprio animo, della propria storia.
La realizzazione del disco è stata possibile grazie al preziosissimo aiuto di due musicisti (Gregorio Manenti, già Pau Amma, Coma Cose e Dente, nonché fratello di Jim, e Marco Parimbelli, già Verbal e Open Orchestra), che hanno impreziosito il semplice mondo sonoro ideato da Jim con la loro maestria, pur non snaturandone l’essenza; a livello testuale invece l’album è una narrazione/descrizione sincera della vita dello stesso autore.
All’ascolto dell’album si possono notare influenze eclettiche, che racchiudono l’intero animo di Jim: dal folk statunitense (Dylan, Young, Waits) al cantautorato italiano (Francesco De Gregori in primis), dalla sperimentazione jazz (Ornette Coleman) al rock classico amato e studiato in molte sue forme, il punk di Clash e Libertines, il seventies di Clapton, il country di Gram Parsons, il grunge di Nirvana e Mudhoney, l’alternative di Pixies e Big Star, il rock’n’roll fra Elvis ed i Sonics).

Tutte le canzoni e i testi sono di Andrea Manenti, gli arrangiamenti di Gregorio Manenti, Marco Parimbelli e Andrea Manenti.

  • Produttore artistico: Gregorio Manenti
  • Produttore addizionale: Frederick Paysden
  • Registrato da Gregorio Manenti e Frederick Paysden
  • Mixato da Frederick Paysden e Gregorio Manenti
  • Masterizzato da Frederick Paysden (CD e streaming), da Pierpaolo Alessi (vinile)
Suonato da:
  • Jim Mannez / Andrea Manenti (voci, chitarre, rumori)
  • Marco Parimbelli (chitarre, sax)
  • Gregorio Manenti (chitarre, basso, percussioni, tastiere, effetti)
  • Frederick Paysden (mandolino, archetto)
  • Alessandro Seminati (batteria)
(Visited 3 times, 2 visits today)