Fuori dal coro, l’11 dicembre la presentazione del libro sulla stampa cremasca di controinformazione

Fuori dal coro, l’11 dicembre la presentazione del libro sulla stampa cremasca di controinformazione

Venerdì 11 dicembre, dalle 21.00 presso la Sala dei Ricevimenti del comune di Crema, verrà presentato il libro Fuori da coro, storia della stampa cremasca non allineata, di Andrea Galvani. Interverranno alla serata, oltre all’autore del volume, l’assessore alla cultura Paola Vailati, Antonio Grassi e Beppe Bettenzoli, da cui è partita l’idea di questo volume; il deputato cremasco di Sel Franco Bordo. Modera la serata il giornalista Angelo Marazzi de Il Nuovo Torrazzo.

Il libro, edito dalla libreria Dornetti, costa 10 euro e sarà in vendita presso la librerira di via Bottesini 7 a Crema ed è stato voluto dall’Associazione per una scuola pubblica democratica laica e partecipata. La serata sarà anche occasione per ricordare Giovanni Bianchessi, Marco Piazzoni e Mario Signorini.

E fin qui la cronaca. Ma come è questo libro? Abbaimo potuto sbirciare in esclusiva le bozze e possiamo dire che è un lavoro notevole che farà molto discutere. Struttrato in 300 pagine e diviso formalmente in 4 sezioni il volume racconta innanzi tutto la storia delle tre testate Ipotesi 80, Kontatto e Punto a Capo. La quarta sezione è una carrellata su tutta l’altra stampa cremasca.

Ricco di foto d’epoca, riproduzioni degli articoli delle tre testate e schede il volume raccoglie anche diverse testimonianze e interviste di chi in un modo o nell’altro ha vissuto quell’epopea. Su tutti vi è contenuta quella che a tutti gli effetti è l’ultima intervista rilasciata da Francesco Edallo prima della sua scomparsa. I contributi critici sono invece firmati da: Silvano Allasia, Paolo Carelli e Patrizia de Capua. Una prewiev del volume la potete vedere nel divertente book trailer realizzato da Inadoga, ovvero Daniela Dedè e Agostino Zetti. Cliccando QUI

La storia dei tre periodici della sinistra cremasca non allineata inizia nel 1977 con lo sbarco in edicola di Ipotesi 80. Sarà una deflagrazione. Un linguaggio del tutto nuovo ed il tentativo di rompere il duopolio dell’informazione cremasca storica: La Provincia e Il Nuovo Torrazzo, di cui si parla brevemente nella sezione dedicata a tutto il resto della stampa locale.

Sezione che si chiude con un breve sguardo al mondo del web. Due le realtà citate, e qui permetteteci di fare un po’ la coda. Oltre a Cremaonline citata come esempio di testata on-line, Sussurrandom è citato come esempio di infornazione non allineata in rete.

em

 

(Visited 55 times, 7 visits today)