Fuori il video del singolo di Lomas “Una sottile linea di demarcazione”

Fuori il video del singolo di Lomas “Una sottile linea di demarcazione”

Fuori il video del singolo di Lomas “Una sottile linea di demarcazione”, regia di Claudio D’Avascio, tratto dall’album omonimo già in radio e disponibile in fisico e digitale  (Crisler Music Publishing / Believe).

«Con questo singolo – afferma Lomas – vorrei comunicare di come una storia d’amore intensa e così profonda, esperienza che ho vissuto anche io,  possa in un certo senso essere il frutto della più grande serenità e felicità ma allo stesso tempo, a livello metaforico, un grande “conflitto”, che può portare a sentimenti contrastanti, dispetti, litigi e torti che fanno parte della vita amorosa di due persone, forse ancora troppo acerbe, per poter reggere la pressione ed amare in maniera libera e incondizionata. Il titolo di questa canzone lo abbiamo scelto insieme io e  Piersante Di Biase quando scrivemmo il testo, il ritornello era così presente e ridondante che non potevamo intitolarla diversamente

Qui il video: https://youtu.be/oE0b2kH08Po

Il brano fa parte dell’album omonimo e questa è la track list: “Vivo E Poi Sorrido (Remix)”, “Lucciola Lunatica”, “Un Mondo Diverso Feat Rocco Tanica”, “Io sono il Re Del Cielo”, “Tu Dimmi Di No”, “Una Nota Stupida”, “Lavorerò Per Renderti Felice”, “This Is My Style”, “Vivere I Sogni”, “Una Sottile Linea Di Demarcazione”, “La Bellezza Di Un’alleanza”, “Sorridere Alle Cose”.

L’idea di questo disco, che Lomas ama definire “polisensoriale”, nasce dalla voglia di mettere insieme gran parte delle canzoni scritte composte e lavorate negli ultimi anni, per avere un documento autentico delle emozioni vissute e trascritte e che hanno fatto parte della vita artistica e non solo di Lomas. Tempo per realizzarlo molto forse troppo. Filo conduttore sicuramente l’amore. L’amore in tutte le sue forme, per una donna, per una passione, per un amico per il posto in cui viviamo, per la speranza di poter ritrovare un grande amore e ritornare a fidarci.

 

«Devo ringraziare chi mi ha dato la possibilità di realizzare questo album – continua Lomas – mio padre Antonio che mi ha dato una grande mano nella produzione e negli arrangiamenti, Piersante Di Biase e Icaro Ravasi che mi hanno aiutato nella scrittura di alcuni testi, i musicisti che hanno collaborato, Rocco Tanica che suona il pianoforte in “Un Mondo Diverso”, Gianluca Martino che ha suonato in gran parte dei brani le chitarre e Kevin Ferri mio discografico e oggi grande amico

 

Lomas, pseudonimo di Lorenzo Summa, nasce a Milano nel 1991. Il suo futuro si dimostra strettamente legato al mondo del canto e della produzione musicale. Come figlio d’arte, fin da bambino, ama trascorre le sue giornate in compagnia del padre Antonio Summa (bassista e autore) osservando il suo lavoro e scoprendo una particolare propensione al canto. Il suo percorso formativo artistico è caratterizzato da grande libertà espressiva e soprattutto molta pratica. Un ruolo fondamentale nella sua crescita vocale è rappresentato, in modo significativo, dagli artisti coi quali entra in contatto, grazie all’attività musicale del padre, e dai quali cerca di trarre motivazione, ispirazione e competenze tecniche. A dieci anni incide la cover di una nota sigla televisiva per bambini, che, in maniera totalmente imprevista, porterà una discreta attenzione su di lui, dandogli modo di incidere ulteriori cover.

Negli anni le produzioni si susseguono e, con loro, mutano intenzioni ed obiettivi musicali. Ciò che sembrava soltanto un gioco o un’eredità paterna, diventa una vera passione alla quale dedica la maggior parte del suo tempo. A 18 anni debutta con “Davanti agli Occhi Miei”, brano degli storici New Trolls che, nel marzo 2020, diventa la sigla ufficiale dello spot di lancio del canale di cinema italiano “Cine 34” raggiungendo il primo posto su Shazam italia e il 14° posto nella classifica iTunes di quel periodo. Quando il suo produttore gli propone di confrontarsi con un inedito, la sua ancora freschissima carriera vive un grande cambiamento. Da quel momento il suo stile, il virtuosismo vocale ed emotivo, uniti ad una grande libertà emergono in tutta la loro purezza, dandogli l’occasione di spaziare dal pop all’alternativo, partecipando sia alla produzione musicale che alla stesura dei testi.

Nell’ottobre 2014 esce il suo primo singolo inedito “Vivo e poi sorrido“. A novembre dello stesso anno viene selezionato tra i semifinalisti per Sanremo Giovani 2015, con il secondo singolo “Il Re Del cielo”. Un anno più tardi incide il suo terzo singolo “Stelle al Buio” del quale è autore unico del testo. Nel 2016 “Rido Di Me”, con la partecipazione dell’attrice Imma Pirone, viene nuovamente selezionato tra i semifinalisti della categoria Giovani. Nel 2017 collabora alla produzione del singolo “Mi sono innamorato di tuo Marito” interpretato da Cristiano Malgioglio. Lorenzo è anche autore per Bianca AtzeiArisaViola Valentino e altri artisti del genere Rap e Trap.

Tra il 2017 e l’inizio del 2018 lavora ad un progetto dal sapore molto diverso rispetto ai precedenti e scopre una nuova connessione con la produzione musicale indirizzata al Nightclubbing. Il brano nato da questa collaborazione è “Lover” che, grazie al rapper americano Snoop Dogg, ha riscosso un discreto successo internazionale. Ad inizio 2022 esce “Lucciola Lunatica” e il 26 agosto “Tu Dimmi Di No” scritto con il padre Antonio Summa. Il 31 marzo 2023 è la volta di “Un Mondo Diverso” accompagnato al pianoforte da Rocco Tanica che è presente anche nel video. Nel 2024 raccoglie in un album alcune sue canzoni già pubblicate e altri inediti tra cui il brano che dà il titolo all’album “Una sottile linea di demarcazione” che dal 22 marzo è in radio e disponibile con tutto l’album in digitale.

(Visited 8 times, 8 visits today)