Il carnevale cremasco raccontato da Wikipedia

Il carnevale cremasco raccontato da Wikipedia

Mentre in città si discute animatamente sul futuro del Gran Carnevale cremasco noi vi segnaliamo la completissima e articolata pagina di Wikipedia che racconta la storia della manifestazione…. a partire dal 1449:

Sembra che il carnevale a Crema sia stato introdotto dai veneziani dopo l’inizio del loro dominio, avvenuto nel 1449. È lo storico Pietro Terni a riferirci di un corteo mascherato avvenuto nel 1493, con carri ornati e fanciulli provenienti dai quartieri della porte cittadine travestiti da pianeti, re Magi ed “altre fantasie”[1]. Un’altra citazione del carnevale porta la data del 1523, nella quale il già citato storico Terni ricorda feste solenni, balli e pranzi presso le famiglie e nobili. Non dovevano essere carnevali tranquilli quelli che si svolgevano in quei secoli: il travestimento permetteva di osare fatti delittuosi con gravi preoccupazioni per le autorità cittadine. Nel 1661 il cronista Ludovico Canobio elogiava il podestà veneto Francesco Cappello perché le manifestazioni carnevalesche si erano svolte “senza incidenti mortali, risse, ammazzamenti, duelli e coltellate”Ed ancora, nel 1681 si pongono problemi di morale, con la censura di balli privati e pubblici per i troppi eccessi “da poco timorati di Dio e nemici dell’onestà”

Per leggere il resto della pagina clicca QUI

(Visited 51 times, 13 visits today)