Il Comitato Crema Zero Barriere chiede un posto dove riunirsi: chi può dia generosamente una mano

Il Comitato Crema Zero Barriere chiede un posto dove riunirsi: chi può dia generosamente una mano

Salve sono la referente del Comitato Crema Zero Barriere e ci impegniamo affinché a Crema e nel Cremasco vengano eliminate tutte le barriere da quelle architettoniche/sensoriali/intellettive a quelle mentali/culturali (pregiudizi nei confronti della disabilità) e siamo contenti perché grazie anche alla nostra presenza nonché alla buona volontà dell’Amministrazione cittadina è in corso di ultimazione la programmazione del Peba ( Piano eliminazione barriere architettoniche ) e già è stato fatto qualcosa ( vedasi proprio di questi giorni la riqualificazione della piazzetta Terni De’Gregori nonché la sistemazione di alcuni gradini a lato dei passaggi pedonali … ). Stante questa premessa chiediamo il vostro intervento per risolvere una nostra necessità.

Ci servirebbe una saletta in cui poterci riunire circa ogni 2/3 settimane che sia accessibile alle carrozzine. Possibilmente a titolo gratuito dato che come Comitato ci autofinanziamo e non abbiamo grandi disponibilità.

Fino a prima del Covid ci ospitava Anffas ma ora per ragione di spazi da rispettare a causa delle norme per la pandemia non è più possibile perché lo spazio è riservato ai loro utenti.

Quindi siamo alla ricerca di un luogo dove poterci trovare dato che con l’avanzare dell’autunno non è più possibile stare all’aperto e preferiremmo vederci di persona anziché trovarci online. Vi ringrazio per i suggerimenti che potrete darci.

 

Crema Zero Barriere (Cristina Piacentini)

(Visited 17 times, 17 visits today)