Il sito e le pagine social Turismo Crema ricordano l’arte campanaria cremasca, una tradizione che sa di leggenda

Il sito e le pagine social Turismo Crema ricordano l’arte campanaria cremasca, una tradizione che sa di leggenda

L’anima armonica e musicale di Crema è raccontata dalle proprie tradizioni artigiane che si tramandano di generazione in generazione. Una delle tradizioni più anticamente radicate nella cultura musicale di Crema è quella dell’𝒂𝒓𝒕𝒆 𝒄𝒂𝒎𝒑𝒂𝒏𝒂𝒓𝒊𝒂.

Per dare risalto a questa preziosa eredità il Museo Civico di Crema e del Cremasco ha voluto allestire una sezione espositiva che raccoglie gli antichi ceppi delle e le ruote del campanile del Duomo.

I ceppi e le ruote esposti nelle sale museali servivano a fare da contrappeso alle sette campane del Duomo di Crema e sono stati donati negli anni Settanta dalla Cattedrale al Museo Civico dopo la loro sostituzione con analoghi elementi metallici.

Erano proprio gli anni in cui il movimento meccanico del campanaro veniva sostituito da un impianto elettromeccanico automatizzato. Così si disperdeva una tradizione iniziata nel 1753.

Scopri di più sul nostro sito ➡️                    https://tinyurl.com/tradizionecampanaria

(Visited 9 times, 9 visits today)