Jack lo squartatore si nasconde ad Ombrianello

Jack lo squartatore si nasconde ad Ombrianello

JACK LO SQUARTATORE E’ TORNATO! TRA I VICOLI DEL PODERE OMBRIANELLO… Jack Lo Squartatore è tornato! Per fortuna solo in un gioco di ruolo dal vivo organizzato dall’associazione culturale cremasca “Montodine Live”. Sabato 7 e domenica 8 aprile infatti si è tenuto, nella suggestiva cornice del podere Ombrianello di Crema, un evento di rievocazione storica ambientato nella Londra vittoriana, proprio nei quartieri dell’East End funestati dai delitti di Jack Lo Squartatore.

La manifestazione ha visto la partecipazione di oltre cento persone, provenienti da tutta Italia. Si è trattato quindi di un evento “Larp” (acronimo che deriva dall’inglese e significa letteralmente “gioco di ruolo dal vivo”) unico a livello nazionale: i giocatori hanno trascorso una due giorni immersi nell’ambientazione ottocentesca che ha ricostruito fedelmente, a partire dall’ambientazione, le condizioni di vita della società inglese di fine ‘800. Nella messa in scena della manifestazione, un mix tra gioco di ruolo e teatralità, i giocatori hanno interpretato dei personaggi funzionali ad una trama dalle tinte drammatiche. Come testimoniano le foto (in allegato) la ricostruzione dei costumi e dell’ambientazione è stata molto fedele: si è ricreata una tipica strada dei bassifondi del periodo vittoriano, con uno spaccato fedele della società dell’epoca.

Si sono quindi visti avvicendarsi nell’intreccio della trama borghesi e proletari, ispettori di Scotland Yard e gangs di criminali, bobby (gli storici poliziotti londinesi) e frequentatori delle taverne. Sia gli organizzatori che i partecipanti si sono detti entusiasti di questa esperienza, che ha avuto ben pochi precedenti nell’ambito di eventi di questo genere a livello nazionale. Per ulteriori informazioni sull’attività dell’associazione “Montodine Live”.

(Visited 256 times, 10 visits today)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *