La bella storia, in quel dramma maledetto del Covid-19, di Erminio e Rina, riuniti al “Kennedy” per la riabilitazione post virus

La bella storia, in quel dramma maledetto del Covid-19, di Erminio e Rina, riuniti al “Kennedy” per la riabilitazione post virus

Dieci aprile 2020, sono i primi giorni in cui accogliamo pazienti provenienti dalle strutture Ospedaliere nella nuova struttura dedicata al post COVID. Si ricoverano i Covid positivi nel padiglione S. Gabriele e i no covid in una parte protetta del “Kennedy” in modo che siano nettamente divisi e con personale dedicato.

Tutte le segnalazioni giungono attraverso il portale “Priamo”: schede da stampare, capire se hanno intensità clinica bassa, se sono trasferibili e da dove arrivano….insomma un bel lavoro per i medici…Ci sono 2 segnalazioni particolari – arrivate dalle colleghe assistenti sociali dell’ Asst di Melegnano-Martesana.

Sono 2 coniugi di Inzago, Comune non molto distante da noi che siamo a Crema: il Sig. Erminio e la Sig.ra Rina. Ricoverati uno dal 7 di marzo scorso e l’altra dal giorno seguente per Coronavirus a Melegnano. Stavano in camere diverse, anche se dopo dieci giorni circa vengono entrambi trasferiti nei nuclei della riabilitazione di Cassano D’Adda.

Purtroppo Rina ha una nuova crisi respiratoria e nuovamente le loro strade si dividono e lei viene ricoverata di nuovo in Ospedale.

Dalla segnalazione delle colleghe assistenti sociali passano pochi giorni fino a quando si concordano i trasferimenti presso il padiglione Covid dei due coniugi. “Sarebbe bello e importante che fossero di nuovo insieme” ci dicono.

Arrivano a Crema a distanza di un giorno l’un l’altro, ma nuovamente uniti.

Il personale del nucleo B coglie la necessità e decide di creare una stanza per i coniugi e così, Erminio e Rina, tornano insieme, forti l’uno dell’altra e con la sensazione di essere un po’ più vicini alla meta.

Grazie alle nostre videochiamate conosciamo anche i loro 3 figli e i nipoti, sempre presenti durante le video…. E la famiglia si allarga!

Insomma che dire, difficile il lavoro nel settore socio sanitario in tempo di Covid, ma in me resteranno i sorrisi e tante storie belle incontrate!

Milena, Assistente Sociale

P.S.

“Qui sono in un albergo a 5 stelle con una compagna di stanza che conosco da una vita….mia moglie Rina!” (Cit. Erminio)

(Visited 32 times, 3 visits today)