La Cremonese abbatte il forte Lecce allo stadio Zini e ora vola a Crotone

La Cremonese abbatte il forte Lecce allo stadio Zini e ora vola a Crotone

Lanciata, rilanciata e … sicuramente galvanizzata dall’avvento del neo direttore sportivo Nereo Bonato (lui fa ottimo lavoro di campo, il general manager Armenia lavora benissimo dietro la scrivania), ecco la Cremonese plasmata sul 3-5-2 azzeccato da mister Rastelli (conferma vicina per lui), ora vola.

Sì vanno forte i grigiorossi bravi, minimalisti e fortunati, domenica scorsa, ecco a battere il fortissimo Lecce in quel fortino che è lo Zini. Finalmente ha trovato il gol l’attaccante Strizzolo e… ancora una volta il jolly offensivo Castrovilli è risultato tra i migliori in campo.

Adesso, ritrovatisi dopo un mese di febbraio traumatico e choccante, Croce (preziosissimo il suo recupero) e soci girano a mille e, sabato, nella trasferta calabra per rendere visita al Crotone possono far bene.

E … in caso di risultato positivo in Calabria, coi padroni di casa che dovranno far punti per salvarsi, beh tornare a sognare i playoff serie A, all’ombra del Torrazzo non sarebbe più un’utopia. Scommettiamo?

Ciò detto, dietro le quinte, aspettando il rush finale, Bonato e Armenia, in silenzio e in sintonia con la proprietà già stanno scrivendo il futuro. Chapeau!

Stefano Mauri

(Visited 15 times, 2 visits today)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *