La Cremonese pareggia in casa col Frosinone e adesso sfida la Ternana

La Cremonese pareggia in casa col Frosinone e adesso sfida la Ternana

Allora, alla vigilia un pareggio col Frosinone, indubbiamente sarebbe stato sottoscritto, accolto e, sì … udite, udite pure applaudito in lungo e largo anticipo.

Poi però, una volta iniziata la partita e, con la Cremonese avanti di due reti a zero, beh… ecco, alla fine, il pari tra grigiorossi e laziali, ottenuto in uno Zini ghiacciato, ma denso di tifo, un pochino di amaro in bocca lo lascia, no?

Non bisogna poi dimenticare che, nel match infrasettimanale di campionato la Cremo ha ahinoi manifestato i soliti, cronici limiti. Quali?

Sterilità offensiva, fragilità difensiva, prevedibilità tattica e incapacità di difendere un ampio risultato a favore. L’attaccante Paulinho? Pare si stia occupando di lui la trasmissione “Chi l’ha visto”: che martedì scorso, misteriosamente, qualcuno parla addirittura di dissidi con Tesser, il forte fantasista brasiliano, nuovamente ha dato forfeit. Cosa sta succedendo al forte attaccante? Lo scopriremo vivendo, quel che è certo è che il suo apporto, considerando l’infortunio di Brighenti servirebbe come acqua al deserto.

Ciò detto, se consideriamo la Cremonese qual è, quindi una neopromossa, sin qui il rendimento in campionato di Canini e soci è più che buono e merita applausi. Sabato insidiosa trasferta in quel di Terni laddove, la pessima posizione in classifica della Ternana sarebbe buona cosa non tragga in inganno. Capito?

Stefano Mauri

(Visited 39 times, 9 visits today)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *