La poesia per Maria che non si può morire uccisa e violentata a neppure 10 anni

La poesia per Maria che non si può morire uccisa e violentata a neppure 10 anni

(A Maria e agli angeli come lei vittime della pedofilia, brutta bestia che uccide) 

 

Intanto piove

 

Intanto piove

Mentre il bruto

Costringe a sporchi giochi

Chi giocare davvero vorrebbe

E col sorriso

Vero, sereno sul viso;

Intanto piove,

Fa pure freddo

Che Maria, impaurita

Trema

Preferirebbe scappare

Correre altrove

Fra le braccia della mamma,

Tra le bancarella della sagra,

Intento piove

Comincia a far buio

E il sole

A San Salvatore,

Nei posti simili

Si è spento per sempre.

Stefano Mauri

(Visited 54 times, 7 visits today)