L’Anpi al Col del Lys per rendere omaggio ai partigiani cremaschi e cremonesi

L’Anpi al Col del Lys per rendere omaggio ai partigiani cremaschi e cremonesi

L’Anpi di Cremona, i rappresentanti dei comuni di Cremona e Pessina Cremonese, nei giorni scorsi si sono recati al Col del Lys per rendere omaggio ai 2024 partigiani caduti nelle battaglie delle “quattro valli” e per ricordare i partigiani cremonesi caduti. Il viaggio è avvenuto nel 70esimo anniversario della Liberazione dal nazifascism.

Dichiara l’onorevole cremasco di Sel Franco Bordo, che ha partecipato al viaggio: “ritengo mio dovere come cittadino e come parlamentare, andare in quei luoghi dove il nostro Paese ha riconquistato la libertà e ha cominciato a costruire la democrazia di cui oggi godiamo. Occorre sempre ricordare che ciò che abbiamo oggi è stato frutto di grandi sacrifici, e che molti italiani diedero la vita affinché oggi noi potessimo essere una repubblica democratica, non dobbiamo mai dimenticarlo”.

(Visited 33 times, 5 visits today)