L’architetto karateka Gigi Aschedamini elogia via social il meraviglioso cannolo siciliano di Piero Riggio

L’architetto karateka Gigi Aschedamini elogia via social il meraviglioso cannolo siciliano di Piero Riggio

Piero Riggio, insieme al buon Francesco (per la serie: Checco e Piero … attenti a quei due) Foppa, da un anno, in una nuova fiabesca sede (location da Oscar) anima il ristorante Trattoria Toscanini in quel di Ripalta Guerina. Ecco, oltre a essere il cuoco preferito da molti vip, il mitico Piero è anche un rivisitatore fantasioso gastronomico. Tra le tante cose infatti Riggio si è inventato un particolarissimo Cremino (il suo omaggio a Crema, capitale del Granducato del Tortello), il Cannolo Siciliano scomposto (elogiato pubblicamente via social dall’architetto karateka Gigi Aschedamini) e un Baccalà in tempura che, udite, udite pare dia positiva dipendenza.

Stefano Mauri

(Visited 170 times, 9 visits today)