L’estate 2014 non solo non ha risposto, la stronza nemmeno visualizzato

L’estate 2014 non solo non ha risposto, la stronza nemmeno visualizzato

All’inizio di quest’estate tutti temevamo di non superare la prova costume…Ora che l’estate sta finendo abbiamo scoperto che ci conveniva prepararci alla prova paracetamolo.

Effettivamente E’ stata un estate un po’ atipica…. Me ne sono accorto anche perché in spiaggia invece del cocco bello vendevano il tachiflu dec… pero’ dai ,dopotutto non è che sia andata proprio cosi male…. Se sei una mangrovia … diciamo che quest’estate sarà ricordata per sempre come quella dove le zanzare giravano col monclair…

Io in ferie ad esempio mi sono divertito tantissimo. Ricorderò per sempre il mare, la spiaggia, il sole che se ne va, i nuvoloni, le felpe con cappuccio, il vin brûlé, le caldarroste…..e poi finalmente potremmo modificare il detto : “non esistono più le mezze stagioni” e sostituirlo con : “esistono i mezzi inverni nelle altre stagioni..” poi diciamolo Studio Aperto ogni mattina ci prova a dire: “ giornata di caldo africano”….. poi ti svegli e trovi quel tempaccio…. Se questo è il caldo africano comincio a dubitare anche della storia delle dimensioni del pisello nero…

Insomma, morale della favola, siamo arrivati a settembre senza nemmeno accorgercene… In questa estate addirittura senza tormentoni…. In questa estate dove l’unico tormentone è stato il gesto dell’ombrello… Basta non so’ più che dire riguardo la mancata estate pero’, a proposito di tormentoni, mi è venuto in mente che pure nel mondo della pubblicità è un periodo di magra per i tormentoni…

Ora lo slogan che più rimane in mente è la Ferilli che dice “ Beato chi se lo fa il sofa….” Una frasetta che proprio non ci rimarrà dentro…… mica come quella che diceva anni fa Raz de gan che se appare oggi in tv mia nonna ancora gli dice di farsi i fatti suoi…. Cioè con quella frasetta si è fatto la storia della pubblicità ahah era un tormentone di quelli che Psy di Gam gam style tornava a cucinare il sushi….

Poi penso con tristezza ai giovani che non ricordano lo spot di ela weber che lo vuole piccanto…. Mentre io giuro Ela ti penso sempre quando sono al banco frigo del supermercato…..

Poi Vabbè roba tipo RINGO PIPOL con l’accento sulla O manco la dico.

Dai mi fermo con questo divagare prima che mi metto a cantare …

SANPELLEGVINO CHE AVANCIATA ESAGEVATAAAA…

Ti accorgi che tutto è finito perché ricomincia la serie A nemmeno il tempo di rendertene conto e vedremo apparire i primi addobbi natalizi….

Come concludere il pezzo??

Cambiano i governi,cambiano i tormentoni estivi,si sposa anche la Canalis, ma quel fusto di Di Natale ne ha fatti ancora due alla prima…

Scambierebbe il suo fustino per i miei due???

Emanuele Cannizzo

 

(Visited 34 times, 12 visits today)