Massima Attenzione: il Granducato del Tortello ha il suo laghetto, reso famoso dal film Chiamami col tuo nome. Ma non è balneabile

Massima Attenzione: il Granducato del Tortello ha il suo laghetto, reso famoso dal film Chiamami col tuo nome. Ma non è balneabile

Crema e, in generale, il Cremasco hanno acquisito una grande notorietà dopo essersi prestati per l’ambientazione di un film campione di incassi. Ma il successo ha sempre un prezzo e, in questo caso, c’è anche un risvolto a tinte fosche.

Un piccolo lago della campagna cremasca, vicino al fiume Serio, diventato una star del Cinema. Un luogo affascinante che ha raggiunto la celebrità in quanto sede di alcune delle scene del film “Chiamami col tuo nome” di Luca Guadagnino vincitore del Premio Oscar nel 2018 (con tre nominations). Stiamo parlando del Laghetto dei Riflessi in campagna, in un paese del Granducato del Tortello.

Lo si raggiunge attraverso un breve sentiero che parte dalla stradina asfaltata che collega Ricengo con le periferia di Crema. Si può passeggiare su circa la metà delle sue sponde e ci sono postazioni per il pic-nic.

A breve distanza si trova anche un’ampia e scenografica cascatella del vicino fiume Serio.

 

Così postarono via web, tempo fa, quelli della pagina “Milano Città Stato”. Massima attenzione però, il laghetto non è balneabile.

stefano mauri

(Visited 23 times, 23 visits today)