Non siamo in modalità vista Natale, ma la pioggia chiama una poesia Tra la nebbia

Non siamo in modalità vista Natale, ma la pioggia chiama una poesia Tra la nebbia

Tra la nebbia

 

Sarà la nebbia,

Stasera bagna tutto

Velando le strade

Che appena si vedono

Le luci natalizie

Sulle sponde dei navigli

Coi bar già pieni,

I bicchieri mezzi vuoti

E quella ragazza:

Minigonna, calze velate

Che cammina infreddolita

Tra un’insegna sbiadita

E una scritta ingiallita.

Sarà la nebbia

Fredda, bagnata

Con la malinconia che porta

O forse no,

E’ per via dello Sbagliato

Oppure mah

Sarà che il Natale,

Un po’ di malinconia

Comunque, fatale

Inevitabilmente la porta,

Fatto sta che stasera

Semplicemente per parlare,

Ma anche solo

Per farti guardare

Qui tra la nebbia

Ci vorresti tu

Stefano Mauri

(Visited 71 times, 8 visits today)