Si spegne purtroppo il Faro di Pianengo: ristopizzeria che ha fatto la storia nel Granducato del Tortello 

Si spegne purtroppo il Faro di Pianengo: ristopizzeria che ha fatto la storia nel Granducato del Tortello 

Cremasco, o meglio, pianenghese di Pianengo d’adozione, tifoso del Napule, Salvatore Coppola da Nocera Inferiore (Salerno), pizzaiolo da una vita, dall’alto dei suoi 66 anni portati bene, beh ha sfornato più di un milione e mezzo di pizze sin qui. E ora è arrivato il momento di andare in pensione. Ecco il suo ultimo post, piazzato sulla sua pagina Facebook…

Quella di domenica per Il Faro di Pianengo è stata l’ultima sera. Si chiude, ci dispiace lasciare ma, come disse un mio amico tempo fa, le cose belle finiscono. Vogliamo ringraziare tutti i nostri clienti stati anni belli, Pianengo mi mancherà, lascio qua tutto, casa, lavoro e famiglia. Un abbraccio Lina e Salvatore.

Già si spegne purtroppo il mitico Faro di Salvatore, locale che tra cibo (la pasta allo Scoglio di Lina pura poesia), pizze, pesce, carne e cultura (in passato Salvatore nel suo ristopizzeria ospito’ eventi culturali), ecco ha fatto la storia nel Granducato del Tortello…

stefano mauri

(Visited 24 times, 24 visits today)