Soncino diventa un fumetto rock in ZippoCity5 di Ermanno Battaglino e Mattia Stringhi

Soncino diventa un fumetto rock in ZippoCity5 di Ermanno Battaglino e Mattia Stringhi

Sabato 6 giugno alle ore 22.00, a Soncino presso l’edicola Massimo in Piazza Garibaldi, sarà presentato ZippoCity5, fumetto di Ermanno Battaglino e Mattia Stringhi totalmente autoprodotto e autofinanziato. Una grafica e un formato che ricorda i capolavori degli anni ’90 è un bel volumetto di 96 pagine in formato “strip” di 29,7×14 cm.

La sceneggiatura, scritta dal soncinese Ermanno Battaglino, descrive una Soncino immaginaria dei primi anni 90, e parla di questo ragazzo, Zippo, nato e cresciuto in un paese di campagna, che si barcamena tra il suo lavoro di postino, il bar, la sala giochi, la sua band e la madre che, nonostante abbia passato da un pezzo i 25, lo tratta ancora come un bambino.

Ma la sua vita verrà rivoluzionata dall’arrivo di una ragazza di città e da una grossa opportunità che il loro bizzarro manager riuscirà a procurare alla sua band. Il tutto raccontato in chiave ironica e leggera, ma senza aver paura di offrire spunti di riflessioni sull’amore, sul lavoro e sulla vita in generale, sopratutto dalla sempre più difficile, per le nuove generazioni, “uscita dall’adolescenza”.

I disegni del cremasco Mattia Stringhi hanno uno stile personale, che può ricordare sia le edizioni Marvel sia il classico Topolino, con colori brillanti e tratti definiti e marcati, che accentuano l’espressività della scena, per passare senza problemi da momenti di puro divertimento a momenti quasi drammatici o crudi. I dettagli e i particolari rappresentati si alternano tra la caricatura quasi da manga all’horror del nostrano Dylan Dog, o con momenti psichedelici che ricordano le illustrazioni degli anni ’60 e ’70.

La storia ha una vera e propria colonna sonora, con citazioni musicali tra Iggy Pop, Ramones e altri gruppi culto della scena rock’n’roll, e per questo, durante la presentazione, alle ore 22.00 di sabato 6 Giugno, ci sarà una band in carne ed ossa, gli Electric Valderrama, per trasporre la musica dal fumetto alla realtà.

Il fumetto è giunto alle terza e ultima ristampa, ed è già andato esaurito due volte durante le precedenti presentazioni a Castelleone e a Crema, sempre con la band di supporto. E la tappa Soncinese era d’obbligo, in quanto la storia è ambientata qui, nell’antico borgo della provincia di Cremona.

(Visited 108 times, 22 visits today)