Stefano Scolari, patron dell’Antica Osteria del Cerreto (Abbadia del Cerreto) ricorda i due ristoranti lodigiani inseriti del circuito del Buon Ricordo …

Stefano Scolari, patron dell’Antica Osteria del Cerreto (Abbadia del Cerreto) ricorda i due ristoranti lodigiani inseriti del circuito del Buon Ricordo …

L’Unione Ristoranti del Buon Ricordo promette da oltre mezzo secolo un viaggio tra i sapori e i colori della cucina italiana. Le insegne racchiuse sotto il suo marchio, distribuite dal Nord al Sud dell’Italia e all’estero, rappresentano la migliore espressione della cucina regionale italiana e disegnano la mappa della gastronomia e dell’ospitalità Made in Italy.
Quella dell’Unione dei Ristoranti del Buon Ricordo è una storia lunga, consolidata e gloriosa. A una felice e puntuale idea di Dino Villani, uomo di cultura e maestro di comunicazione (che fra l’altro ideò Miss Italia), si associò un gruppo di ristoranti di qualità con l’obiettivo di ridare notorietà e prestigio alle tante espressioni locali della tradizione gastronomica italiana, a quell’epoca poco valorizzata. Era la primavera del 1964. Chi si associava assumeva l’impegno di praticare una linea di cucina tipica del territorio e di tenere sempre in carta, tutti i giorni dell’anno, “una specialità” che ne doveva essere la rappresentazione più rigorosa ed esemplare.
Solo due ristoranti in tutto il lodigiano hanno il privilegio di rappresentare questa storica associazione.
La nostra Osteria Antica Osteria del Cerreto e Il Sole di Maleo della famiglia Colombani…

Così postò via social il cuoco, imprenditore e Deus Ex Machina del ristorante Antica Osteria del Cerreto (Abbadia del Cerreto), Stefano Scolari!

sm

(Visited 7 times, 7 visits today)