Venerdì 14 aprile 2023 Paco bar Via di Porta Pile, 9 Brescia Presenta Jet Set Roger live

Venerdì 14 aprile 2023 Paco bar Via di Porta Pile, 9 Brescia Presenta Jet Set Roger live

Venerdì 14 aprile 2023

Paco bar

Via di Porta Pile, 9 Brescia

Presenta

Jet Set Roger 

Jet Set Roger, alias Roger Rossini, è nato a Londra nel 1973 da madre inglese e padre italiano.  Trasferitosi a Brescia ha conseguito il diploma di quinto anno di pianoforte al Conservatorio “Luca  Marenzio”, studiando con Anita Porrini e con Clara Martinengo Villagana, entrambe alunne di Arturo  Benedetti Michelangeli. Arrivato alle soglie dell’esame di ottavo anno, ha deciso di interrompere gli studi  classici per dedicarsi all’attività di cantautore. Nell’arco di una carriera ventennale ha pubblicato vari dischi che spaziano fra generi diversi, anche se il glam rock è la sua cifra più caratteristica e ricorrente. Ha tenuto  centinaia di concerti in tutto il paese ed ha collaborato con decine di artisti sia nazionali che internazionali  (Omar Pedrini, Andrea Chimenti, Andy Rourke degli Smiths e Marco Pirroni di Adam & the Ants, solo per  citarne alcuni). 

Negli anni Jet Set Roger ha portato avanti una personale ricerca sull’origine della forma-canzone,  partendo dalle ballate rinascimentali fino ad arrivare al cabaret berlinese ed alla musica pop. Nell’ambito di  questo percorso ha allestito vari spettacoli, fra cui lo speciale natalizio “It’s Christmas in the Jet Set”,  comprendente brani del repertorio festivo dal 1200 ad oggi, e che ha superato i vent’anni di repliche, ed il  concerto “RockOpera”, basato su estratti della Beggar’s Opera di John Gay e della Dreigroschenoper di Kurt  Weill e Bertolt Brecht messi a paragone con le canzoni di Lou Reed e David Bowie. Quest’ultimo lavoro è  stato messo in scena alla Festa dell’Opera di Brescia nel 2013 e all’Expo’ di Milano nel 2015. Parallelamente Jet Set Roger si è gradualmente avvicinato al mondo della narrativa, realizzando reading musicali con  scrittori come Marco Peano e Nadia Busato, e collaborando a più riprese con il collettivo Wu Ming, per i  quali ha composto canzoni e concerti a tema. 

Nel 2016 ha pubblicato “Lovecraft nel Polesine”, ambizioso concept-album di ambientazione  letteraria, che ha riscontrato un notevole successo di critica, e che è stato presentato con Marco Peano al  prestigioso Circolo dei lettori di Torino. Al disco è allegato un fumetto dell’autore serbo Aleksandar Zograf,  inventore del graphic journalism e storica firma della rivista “Internazionale”. La formula è stata riproposta e  ampliata nel 2020 con un nuovo concept dal titolo “Un rifugio per la notte”, basato su un racconto di Robert  Louis Stevenson, e di nuovo realizzato in collaborazione con Zograf. Questo lavoro è corredato da un saggio  critico, frutto di un lungo lavoro di ricerca sulle opere e sull’epistolario di Robert Louis Stevenson, portato a  termine anche grazie al contributo di ricercatori e studiosi dell’autore. Fra questi il Prof. Richard Dury, autore  nel 1996 del sito www.robert-louis-stevenson.org, ora gestito dalla Edinburgh Napier University e tutelato  dalla British Library Web Archive. 

Ulteriori informazioni:  

http://www.facebook.com/jetsetrogerofficial 


Dalle 20.00

Ingresso Libero

Prenotazione consigliata al 3382935911

(Visited 6 times, 2 visits today)