Vent’anni (quasi) e … non sentirli per il leggendario, rock “Caffè Longony” del buon Luca Barbaglio

Vent’anni (quasi) e … non sentirli per il leggendario, rock “Caffè Longony” del buon Luca Barbaglio

Vent’anni, quasi, portati splendidamente … è proprio il caso di dire per il leggendario, mitico “Caffè Longony” del buon Luca Barbaglio (è rimasto solo al comando con la frizzante Nicole), location ormai storica della movida (e non solo dato che il Longony funziona tutto il giorno: dalla colazione mattutina al drink dopo cena … passando per l’aperitivo) cremasca. A proposito, Luca tra le altre cose in tutti questi anni è diventato un cuoco fantasioso, sperimentatore e provetto. Se capitate alla sua corte, così per vedere l’effetto che fa, ecco provate la Scrocchiarella con pomodorini gialli del Vesuvio con acciughe siciliane e mozzarella di bufala filata a Km zero perché firmata dal Vipcasaro Roger Massari. Chapeau!
Ah… quasi dimenticavo di dirli che, tra le tante e belle cosette, il Longony è pure Astoria Point.

Stefano Mauri

(Visited 142 times, 7 visits today)