Saggi finali del Folcioni, stasera tocca al concerto di Gabriele Duranti

Saggi finali del Folcioni, stasera tocca al concerto di Gabriele Duranti

Con la primavera arrivano anche i saggi finali del Civico Istituto Musicale L. Folcioni e, con grande piacere stasera martedì 7 aprile, avremo occasione di risentire Gabriele Duranti, il giovane astro della tastiera, rivelazione degli ultimi tre anni, dotato di talento e qualità interpretative di alto livello.

Chi conosce già questo prodigioso pianista sarà emozionato all’idea di incontrarlo di nuovo, ben sapendo che le performance di Gabriele sono speciali per tanti motivi. Ad ogni occasione il talentuoso Duranti ha dimostrato di saper fronteggiare con disinvoltura la platea, buttandosi in audaci virtuosismi, mantenendo il perfetto controllo con grande maestria. Ricordiamo tutti lo stupore suscitato dalla prima volta che abbiamo assistito a un suo concerto: ci ha colpito con una inaspettata sensibilità espressiva, non disgiunta da grande padronanza tecnica e  capacità di scavo nell’universo poetico degli autori eseguiti, di cui ha saputo penetrare fin nelle pieghe più riposte dello spirito.

L’evento di questa sera appartiene alla rassegna SETTIMANA DELLA MUSICA e Duranti partecipa con tre pagine interessanti quanto impegnative, in programma per  l’imminente concorso che affronterà in aprile.  –   Ecco i titoli: J.S.Bach 1685 – 1750, Preludio e fuga in Re minore, dal 1° Libro; F. Liszt 1811 – 1886, Ballata in Si minore; Prokofiev 1891 – 1953, Scherzo, secondo tempo della 2^ Sonata.

Bell’esordio per la Settimana della Musica. Un musicista come Duranti dà un’impronta estremamente positiva alle iniziative musicali di una città che, come la nostra, si sta sempre più connotando come CITTA’ DELLA MUSICA e il suo contributo è molto significativo.  –  Anche per l’Istituto Folcioni si conferma la qualità della preparazione degli allievi e, in particolare, ne sarà orgoglioso il M° Enrico Tansini che ha seguito con vigile attenzione il suo percorso costellato di successi brillanti fino a oggi.

Duranti ha dimostrato di possedere tutte le doti indispensabili per un musicista di vaglia: la serietà tenace, la costanza nello studio, temperamento e vivacità mentale.   –  E’ un piccolo pianista di rango che non deluderà il suo pubblico nemmeno questa volta.  L’appuntamento è per questa sera alle ore 21, presso il salone  dell’Istituto Folcioni.

Eva Mai

(Visited 39 times, 8 visits today)