Siamo tutti Pantelù. Quarant’anni di solidarietà a Crema

Siamo tutti Pantelù. Quarant’anni di solidarietà a Crema

Un libro per raccontare la vita e le storie del gruppo di volontariato divenuto una delle anime della città.
La presentazione sarà sabato 1 dicembre ore 21 al teatro San Domenico di Crema con una serata speciale
per festeggiare questo quarantesimo anniversario e coloro che l’hanno reso possibile.

 

Se la vita comincia a 40 anni, allora è proprio il caso di dire ‘lunga vita’ ai Pantelù. Quest’anno il mese delle festività natalizie coincide con il quarantesimo anniversario dello storico gruppo di volontariato cremasco. Per festeggiare, ecco un libro tutto dedicato alla storia e ai protagonisti di questa vivace associazione, in grado di abbracciare e coinvolgere tantissime realtà locali ed extraterritoriali. Ricordi, fotografie rubate al tempo e testimonianze s’intrecciano tra le pagine di Siamo tutti Pantelù, scritto da Lidia Gallanti e Greta Mariani e realizzato in collaborazione con il Centro Ricerca Alfredo Galmozzi, con grafica a cura di Davide Severgnini.
“Siamo tutti Pantelù”
La pubblicazione ripercorre le tappe più importanti della storia dei Pantelù: le origini dell’associazione, i gemellaggi con i “cugini” della città francese di Melun, le giornate con i bambini palestinesi accompagnati dall’associazione Vento di Terra, l’aiuto alla popolazione abruzzese colpita dal sisma del 2009. A ciò si aggiunge l’impegno costante speso sul territorio cremasco, dalle Partite della solidarietà alle castagnate benefiche, senza dimenticare la magia portata da Santa Lucia in centro storico, i Babbi Natale in visita agli ospedali e alle case di riposo, i doni delle befane, le pizzate con gli ospiti dei centri per persone disabili e i colori del Carnevale cremasco, di cui anche I Pantelù sono l’anima.
Il tema del cuore (anche logo) dei Pantelù ricorrerà sovente, proprio perché a parlare saranno i protagonisti delle realtà cremasche che hanno partecipato o sostenuto le attività del gruppo in questa lunga avventura.
Per rendere la complessità di questo mosaico le autrici hanno affrontato le diverse tematiche con un doppio sguardo: il punto di vista interno di Gallanti, giornalista e volontaria nel gruppo, s’intreccia alla cronaca di Mariani, che da tempo segue le iniziative dei Pantelù per la carta stampata e a sua volta si sente un po’ parte di questa grande famiglia. Il tutto condito con testimonianze dirette di volontari, collaboratori, referenti delle diverse associazioni e realtà cittadine, che negli anni hanno conosciuto e apprezzato i Pantelù. Non mancheranno curiosità e piccoli scandali, anch’essi sale di questi 40 anni di vita spesa per gli altri

Una festa per tutti
Il libro sarà presentato sabato 1 dicembre alle ore 21 al teatro San Domenico di Crema. La serata sarà introdotta dai saluti istituzionali in presenza del sindaco Stefania Bonaldi, seguirà l’intervento delle autrici e del presidente del gruppo Renato Stanghellini, con la partecipazione speciale di due delegazioni provenienti dalla città francese di Melun e dal Comune abruzzese di Tempera. Marco Gipponi – storico speaker del Carnevale cremasco – avrà il compito di animare la serata, intervallata dai brani musicali interpretati da Francesca Grassi Scalvini, Marta Donida Maglio e Pietro Donida Maglio. Sarà una grande festa per tutti i volontari, i sostenitori del gruppo e tutti coloro che vorranno celebrare questa lunga avventura a base di solidarietà e allegria.

(Visited 42 times, 16 visits today)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *