Antonio Bonetti alla Ugo Tognazzi tra il Risotto all’Osso Lungo e il Salva al … Franciacorta

Antonio Bonetti alla Ugo Tognazzi tra il Risotto all’Osso Lungo e il Salva al … Franciacorta

Antonio Bonetti, storico cuoco e patron del ristorante Bistek, nonché appassionato ricercatore – custode della storia gastronomica autoctona, cento ne pensa e altrettante ne fa.
Ergo, rimembrando le Gnocche Cremasche, ricordiamo le sue due ultime creazioni: il Risotto all’Osso Lungo (realizzato nell’ambito della rassegna dedicata alla memoria di Ugo Tognazzi) con salsiccia, funghi secchi e midollo allo zafferano (la carne proviene dalla premiata macelleria Cazzamalli di Romanengo, of course) e … dulcis in fundo, il Salva (rigorosamente Made in caseificio Tazzi) affinato, baciato per settimane nelle vinacce del Franciacorta. Ergo applausi per Antonio e buon appetito. Che vino accompagnare alle due portate poc’anzi descritte? Un bel Ronco Calino Franciacorta Docg Brut: degustare per credere.

Stefano Mauri

(Visited 51 times, 6 visits today)