Aria di premiazioni per il Concorso di Scrittura

Aria di premiazioni per il Concorso di Scrittura

Franco Agostino Teatro Festival, Comitato Soci Coop e Caffè Letterario

premiano i finalisti del concorso

 

Siamo alle battute finali della quattordicesima edizione del Concorso di Scrittura organizzato dal Franco Agostino Teatro Festival, in collaborazione con il Comitato Soci Coop di Crema e con il Caffè Letterario cittadino. La giuria ha selezionato i sette racconti finalisti suddivisi nelle due categorie Under 14 e Scrittori in Erba e lunedì 22 aprile alle ore 21.00 presso la Sala Cremonesi al primo piano del Museo Civico di Crema e del Cremasco si svolgerà la serata di premiazione alla presenza della presidente di giuria Maria Grazia Calandrone.

 

Quest’anno i ragazzi sono stati invitati a scrivere racconti che si ispirassero al tema dell’Aria, sia come elemento naturale, ma anche come possibilità e aspirazione, come idea di libertà e di voglia di arrivare.  I racconti sono passati al vaglio della giuria composta da Velia Polenghi per il FATF, Mimma Benelli, Franco Bonizzi, Loretta Doldi e Giovanni Zacchetti per il Comitato Soci Coop e da Paolo Gualandris per il Caffè Letterario.

 

La serata del 22 aprile sarà tutta dedicata ai sette giovani aspiranti scrittori: Sofia Nives Bondioli e Valentino Ginelli della scuola media “Abbado” di Ombriano, Andrea Meli e Andrea Raimondi della scuola media “Chiesa” di Spino d’Adda, Emma Barbieri e Giorgia Teresa Vailati dell’IIS “Galilei” di Crema e Silvia Cipriani del liceo “Amaldi” di Bitetto che incontreranno la scrittrice e finalista del Premio Strega Maria Grazia Calandrone. I ragazzi avranno la possibilità di chiacchierare con la scrittrice e poetessa che commenterà con loro i loro racconti, facendo emergere i numerosi punti di forza e le caratteristiche che ha riscontrato in ogni scritto.

 

Maria Grazia Calandrone è poetessa, scrittrice, artista, autrice e conduttrice radiofonica; ha maturato numerose esperienze artistiche e culturali in Italia e all’estero ed è stata tra i candidati al premio Strega nel 2021 e finalista allo stesso premio nel 2023 con il romando “Dove non mi hai portata” che ripercorre la sua storia di vita.  A chiusura della serata, come da tradizione durante gli appuntamenti del Caffè Letterario, Maria Grazia calandrone, intervistata da Rachele Donati De Conti, presenterà il suo romanzo “Dove non mi hai portata”. La serata sarà trasmessa in streaming sui canali del Franco Agostino Teatro Festival.

 

“Anche quest’anno si è ripetuta con successo la sinergia ormai consolidata tra FATF, Caffè Letterario e Comitato Soci Coop – commenta Gloria Angelotti, presidente FATF – e siamo felici che i ragazzi abbiano risposto numerosi e con racconti di qualità e soprattutto carichi di bellissimi contenuti. Un grazie di cuore va a loro, ai loro insegnanti, allo staff del FATF e alla giuria che ha analizzato i racconti, in primis alla presidente Maria Grazia Calandrone. La presenza di finalisti anche da fuori regione ci riempie di orgoglio.”

 

(Visited 25 times, 25 visits today)