Aspettando “Il sabato del Museo” 2024/2025 – appuntamenti di aprile 2024

Aspettando “Il sabato del Museo” 2024/2025 – appuntamenti di aprile 2024

Comunicato stampa
Aspettando Il sabato del Museo 2024/2025
Appuntamenti aprile 2024
Crema, 10.04.2023
Il consueto ciclo di conferenze denominato Il sabato del Museo, che la direzione del Museo Civico di Crema e del
Cremasco in collaborazione con le realtà culturali del territorio propone alla cittadinanza a cavallo tra autunno e
primavera, purtroppo non ha visto il via per la stagione stagione 2023/2024. Ciò nonostante, grazie all’impegno del
Gruppo Antropologico Cremasco O.d.V., dell’Araldo Gruppo Culturale Cremasco e del Touring Club Italiano
delegazione di Crema, si è voluto proporre per il solo mese di aprile due appuntamenti che idealmente vogliono segnare
un anticipo di quella che sarà la stagione 2024/2025 della tradizionale rassegna.
Il primo incontro è previsto sabato 20 aprile alle ore 16:00 dove L’Araldo Gruppo Culturale Cremasco e il Touring
Club Italiano delegazione di Crema proporranno la conferenza intitolata Gli agostiniani di Crema tra filologia e
storia dove si parlerà del convento di Sant’Agostino di Crema, dalla fondazione nel 1439 sino alla soppressione nel
1803, attraverso le vicende dei principali priori che lo hanno retto nel corso dei secoli. Un particolare accento verrà
posto alla dotazione libraria dell’Ordine Agostiniano, documentata dal codice Vaticano Latino 11285 conservato nella
Biblioteca Apostolica Vaticana. Il manoscritto fu redatto nel 1600 a cura della Curia Generalizia dell’Ordine
Agostiniano che chiese a tutti gli abati di stilare un elenco ordinato dei manoscritti, degli incunaboli e delle
cinquecentine in possesso dei vari cenobi. Il testo fornisce un panorama completo e dettagliato della cultura religiosa di
un’epoca attraverso i libri. L’attenzione verrà posta sui volumi di pertinenza della biblioteca del convento di
Sant’Agostino di Crema.
Relatore dell’incontro sarà lo studioso e ricercatore Claudio Marinoni, presidente dell’Associazione Leonardo di
Soncino e professore di lettere.
Il Gruppo Antropologico Cremasco O.d.V. proporrà sabato 27 aprile alle ore 16:00 la conferenza intitolata Poveri,
ambulanti, musicisti e cantastorie nella società contadina cremasca dove, prendendo spunto da una ricerca dedicata alla
cascina condotta negli anni Ottanta, si parlerà di quella che è stata definita “La compagnia della leggera” ovvero una
tipologia di individui alquanto diversificata che comprendeva poveri mendicanti, ciarlatani, allevatori transumanti,
commercianti ambulanti e cantastorie. Personaggi dalle spiccate caratteristiche che, fino alla metà del secolo scorso,
percorrevano le nostre campagne. Attraverso aneddoti e storie di vita verrà riportato alla luce un mondo scomparso ma
che rimane ancor vivo nella memoria di chi ha potuto incrociare il proprio sguardo con i protagonisti di quel tempo
passato.
Relatore dell’incontro sarà il ricercatore nel settore del folclore locale Walter Venchiarutti, fondatore del Gruppo
Antropologico Cremasco, vicedirettore della rivista “Insula Fulcheria” dal 2007 al 2022 e curatore della collana dei
“Quaderni di Antropologia Sociale”. Dal 1991 al 1994 ha presieduto la Commissione del Museo Civico di Crema e nel
2005 ha condotto l’allestimento della “Casa Cremasca”.
Le conferenze saranno ospitate nella consueta cornice della sala “Angelo Cremonesi” del centro culturale Sant’Agostino
in piazzetta Winifred Terni de’ Gregorj al numero 5.
Aspettando Il sabato del Museo è organizzato dalla direzione del Museo Civico di Crema e del Cremasco in
collaborazione con le realtà culturali cittadine che gravitano attorno al Museo.
Informazioni: museo@comune.crema.cr.it – 0373/257161 – culturacrema.it
In allegato:

(Visited 11 times, 11 visits today)