Chapeau alla Pro Loco di Soncinio: via web e social, le bellezze artistiche e religiose di Soncino sono on line

Chapeau alla Pro Loco di Soncinio: via web e social, le bellezze artistiche e religiose di Soncino sono on line

Oggi vogliamo parlarvi di quella che è considerata la chiesa più bella di Soncino, che lascia turisti e curiosi a bocca aperta… la Chiesa di Santa Maria delle Grazie.
La Chiesa sorge fuori città, sull’antica strada Calciana che collegava Bergamo a Cremona, sul luogo di un’antica cappella, in parte ancora visibile all’interno della chiesa.
La costruzione della chiesa si deva ai frati carmelitani a partire dal 1501 per giungere a termine nel secondo decennio del ‘500.
La chiesa è in posizione rialzata rispetto al piano stradale, la facciata è orientata verso est (in genere le chiese hanno la facciata rivolta ad ovest e l’altare orientato ad est) e dal semplice profilo a capanna.
Nel centro si trova un portale classicheggiante in pietra di Rezzato, con due stemmi della famiglia Stampa, sormontato dalla statua a tutto tondo della Madonna delle Grazie e da un rosone.
Ai lati si intravedono ancora le tracce di due figure giganti, un tempo affrescate, che dovevano rappresentare San Rocco e San Cristoforo, protettori dei viandanti.
Nel 1515 venne completato il campanile, la sola architettura di cui si conosce il nome del progettista: Gerardo da Piacenza.
Continuate a seguirci per altre curiosità… settimana prossima entreremo all’interno della Chiesa!!

(Visited 62 times, 1 visits today)