Consorzio.IT, novità digitali per il Cremasco

Consorzio.IT, novità digitali per il Cremasco

Il 9 Novembre alle ore 17.30 presso il Comune di Crema verrà inaugurato “ Lo sportello telematico polifunzionale ”, grazie al quale tutti i cittadini dei Comuni di Annicco, Bagnolo Cremasco, Crema, Formigara, Madignano, Offanengo, Pandino, Pianengo, Ripalta Cremasca, Spino d’Adda, Trescore Cremasco, Vaiano Cremasco potranno presentare in qualunque momento, in modo guidato e digitale le pratiche, comodamente da casa o dall’ufficio. Il Progetto, realizzato da Consorzio.IT è stato commissionato dai 12 comuni sopra citati. Basta carta e burocrazia: lo sportello telematico polifunzionale è lo strumento adatto a un’amministrazione semplice, digitale e moderna perché rispetta i principi di semplificazione, accessibilità e trasparenza amministrativa. Il Codice dell’amministrazione digitale, entrato in vigore con il Decreto Legislativo 07/03/2005, n. 82, ha gettato le basi per la gestione digitale delle pratiche e il Decreto legge 24/06/2014, n. 90 ne ha introdotto l’obbligatorietà spingendo gli enti pubblici a predisporre un piano di informatizzazione.

Il piano di informatizzazione prevede che i Comuni attivino per i cittadini, le imprese e i professionisti delle procedure digitali per consentire di: ● compilare in modo guidato qualunque istanza online ● completare la procedura direttamente in Internet ● conoscere tutte le informazioni sulla propria pratica e i termini di conclusione del procedimento La pratica presentata online attraverso lo sportello telematico è completamente sostitutiva di quella in formato cartaceo: questo è possibile poiché il sistema rispetta quanto previsto dal Codice dell’amministrazione digitale. L’attivazione dello sportello telematico polifunzionale permetterà ai comuni di raggiungere rapidamente importanti risultati, in termini di semplificazione dell’interazione tra i cittadini, professionisti e imprese e la pubblica amministrazione, riduzione dei tempi di attesa da parte del cittadino, snellimento delle modalità operative interne agli uffici, eliminazione dei documenti cartacei.

(Visited 28 times, 8 visits today)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *