Corrado La Forgia, vicepresidente Federmeccanica: “E’ tempo di Invented Italy”

Corrado La Forgia, vicepresidente Federmeccanica: “E’ tempo di Invented Italy”

Le imprese meccatroniche italiane sono pronte per il futuro?
È questa la domanda a cui Federmeccanica, grazie al Laboratorio ‘Liberare l’ Ingegno’, ha voluto rispondere con ‘Il futuro della meccatronica in Italia’, una ricerca realizzata per esplorare la transizione digitale ed ecologica nelle imprese meccatroniche del nostro Paese e condividere buone pratiche aziendali in ottica peer-to-peer learning.
“Sentiamo continuamente parlare di Made in Italy, ma non di Invented in Italy, che invece ben rappresenta la sintesi di un’evoluzione industriale fondata sull’innovazione” spiega Corrado la Forgia, Vice Presidente di Federmeccanica e owner della ricerca, nonché amministratore delegato della Vhit che prosegue: “Abbiamo dato voce alle piccole e medie imprese italiane best in class, le quali ricoprono l’85% del tessuto territoriale italiano, proprio per indagare in che modo la meccatronica italiana si prepari al futuro. Abbiamo fatto dei passi in avanti, ora serve fare un salto di qualità, mettendo a fattor comune le esperienze e coinvolgendo sempre di più ogni attore in un’operazione di sistema nella quale gli agenti del cambiamento diventino i protagonisti del cambiamento. Solo così sarà possibile costruire l’unicum italiano, una nuova industria meccanica, un’Italia Meccatronica”.

stefano mauri

(Visited 9 times, 9 visits today)