Disponibile dal 22 aprile il nuovo EP del collettivo musicale guidato da Giovanni Amighetti e Luca Nobis

Disponibile dal 22 aprile il nuovo EP del collettivo musicale guidato da Giovanni Amighetti e Luca Nobis

Dal 22 aprile sarà disponibile in digitale il nuovo EP “E-WIRED EMPATHY FEAT. GASANDJI” del collettivo musicale internazionale guidato dal produttore e compositore Giovanni Amighetti, dal direttore didattico del CPM Music Institute di Milano Luca Nobis e dal batterista Roberto Gualdi.

Il progetto, nato da un’idea di Giovanni Amighetti e Luca Nobis, si rinnova con un album che vede la partecipazione esclusiva della cantante Gasandji che, da sempre, unisce jazz, folk e musica etnica in uno stile inconfondibile.

Il 21 aprile presso il Borgo Santa Brigida 5/A di Parma il collettivo e la cantante Gasandji si esibiranno dal vivo, presentando in anteprima i brani del nuovo album. Biglietti disponibili su Dice al link: https://dice.fm/event/vlxyg-gasandji-and-e-wired-empathy-21st-apr-borgo-santa-brigida-5a-parma-tickets?lng=it.

L’EP si arricchisce, inoltre, di collaborazioni con musicisti provenienti da generi differenti: il compositore e musicista di liscio Moreno “Il Biondo” Conficconi, il bassista del gruppo ska punk Après La Classe Valerio Combass Bruno e il polistrumentista del gruppo Canzoniere Grecanico Salentino Giulio Bianco.

Ogni brano dell’album nasce da un’improvvisazione collettiva, ciascun musicista ha seguito il proprio istinto, lasciandosi ispirare dalla visione musicale altrui in un processo creativo spontaneo e privo di condizionamenti esterni. Ne risulta un sound tipico della world music, ricco di commistioni tra generi, stili e tradizioni e al contempo, profondamente autentico.

Di seguito la tracklist dell’EP:

1 Esee

2 O vento de gaita

3 Ko Pekissa

4 Drogatti

5 Lelo Tina Te

«Questo album è il risultato di un processo creativo che non sarebbe stato in alcun modo possibile senza l’empatia e la sintonia che ne deriva − afferma Giovanni Amighetti − L’accoglienza e l’accettazione derivanti da un atteggiamento empatico hanno permesso di realizzare un progetto che unisce universi musicali tra loro diversi, esaltati in un progetto condiviso».

Il collettivo E-Wired Empathy nasce nel 2021 come progetto di sperimentazione musicale sfociato nell’ album dall’omonimo pubblicato il 26 maggio 2023 che ha visto protagonisti Giovanni Amighetti e Luca Nobis insieme al cantante, chitarrista, suonatore di kora e compositore del Burkina Faso Gabin Dabire. Inoltre, hanno partecipato ai brani del progetto discografico il bassista Valerio “Combass” Bruno e il sassofonista della Davide Matthews Band Jeff Coffin.

(Visited 5 times, 5 visits today)