Elena Ravelli e Augusto Bagnoli, accompagnati dalla musica del maestro Loris Braga cantano Mina in dialetto cremonese. Nel video, virale, un cameo con cremonesi Rock, tra i quali Gianni Kandoo

Elena Ravelli e Augusto Bagnoli, accompagnati dalla musica del maestro Loris Braga cantano Mina in dialetto cremonese. Nel video, virale, un cameo con cremonesi Rock, tra i quali Gianni Kandoo

Cala la sera su Cremona, le luminarie si accendono, le persone si ritrovano al bar e ordinano un “uno in due” e si lasciano conquistare dal fascino della nostra città accompagnati dalle note dei successi di Mina, la Tigre di Cremona.
Augusto ed Elena, muovendosi per le strade del centro città, vogliono omaggiare non solo un’artista dal valore inestimabile, ma tutta la “cremonesità”, intesa come cultura, come storia, come arte di Cremona.

Quella cremonesità che caratterizza la nostra città e i suoi abitanti, che nel corso dei secoli ha saputo attrarre a sé persone da tutto il mondo, che ha assorbito culture, reinterpretandole e facendole sue, rendendole caratteristiche uniche di un patrimonio artistico-culturale che ci rende fieri di essere cremonesi.

Con “IlluMina”, Pro Cremona vi augura un felice e sereno Natale!

Si ringraziano:
Teatro Ponchielli di Cremona
Caffè in Piazza
U.S. Cremonese
Vanoli Basket Cremona
Ferraroni JuVi Cremona 1952
Gianni Kandoo
Corrado della Trattoria Franca e Luciano
Alessandro Bianchi del “Caffè in Piazza”

Chapeau a tutti, in particolare ad Augusto Bagnoli, Gianni Kandoo, al maestro Loris Braga e ad Elena Ravelli. Il videoclip di Natale della canzone “Amor Mio” di Mina, cantato in dialetto è virale

sm

(Visited 65 times, 65 visits today)