Claudio Falconi, Fogliazza vogliamo aiutarti a riportare in auge il Pergo

Claudio Falconi, Fogliazza vogliamo aiutarti a riportare in auge il Pergo

Abbiamo scambiato due parole, col calciofilo, ex ministro delle comunicazioni del Pergo, attuale pierre della Grumellese (Eccellenza) e soprattutto, ormai “cannibale” d’adozione Claudio Falconi.

L’ ex presidente Sergio Briganti ha deciso di chiedere i danni per il fallimento del “ vostro Pergocrema” datato 2012.

In Italia le leggi consentono questo, io però preferirei non si parlasse più di quel periodo perché quei fatti non meritano ulteriore pubblicità. Riuscimmo a terminare la stagione facendo parecchi sacrifici, qualcuno, tipo ad esempio il vicequestore Daniel Segre, in determinate circostanze ci diede una mano cospicua per garantire la disputa di alcune partite casalinghe.

Il periodo calcistico “canarino” griffato Stefano Bergamelli rimane un qualcosa di speciale.

Si abbiamo fatto davvero un bel lavoro.

Il Berga non ha voglia di tornare a fare calcio?

Per il momento assolutamente no.

Sbaglio o vuoi spezzare una lancia in favore dell’operato del presidente della Lega Pro Mario Macalli?

Allora il ragioniere forse è un poco orso nel mantenere le pubbliche relazioni ma calcisticamente parlando è un asso, sa il fatto suo, conosce la materia e lavora per il bene del football. Posso inoltre garantire che il Pergocrema o la Pergolettese che dir si voglia beh è nel suo cuore poiché, nel pieno rispetto delle regoli vigenti e delle sue lecite facoltà ha fatto tanto per il sodalizio gialloblù cittadino, per quei colori Mario Macalli andrebbe addirittura in guerra.

Ultimamente lo stadio Voltini quando l’equipe canarina scende in campo non si presenta proprio … denso di gente e pathos.

Lo so ed è un vero peccato, forse Cesare Fogliazza, personaggio appassionato, ospitale e fantastico ha trascurato qualche aspetto in tal senso ed è un vero peccato perché lo stadio di Crema è un luogo fantastico per fare calcio. Basterebbero pochi lavori per sistemare l’impianto di viale De Gasperi, così come ci vorrebbe poco per riaccendere l’entusiasmo cannibale. Colgo l’occasione per lanciare il seguente appello: Cesare se vuoi possiamo darti una mano a riportare in auge la Pergoelttese.

Perche parli al plurale?

Io e Gian Lauro Bellani siamo disposti a incontraci con Fogliazza per discutere di un’eventuale nostra ridiscesa in campo. Ad onor del vero avremmo dovuto già vederci, ma l’appuntamento è saltato causa nostri impegni extracalcistici già presi in precedenza. Io e Gian comunque vogliamo dare una mano per rilanciare la causa cannibale.  

Stefano Mauri

(Visited 81 times, 24 visits today)