Fortunato Amatruda: “Pronto il libro sulla storia della mia famiglia. Anima Romita è con le eccellenze agroalimentari sostenibili”

Fortunato Amatruda: “Pronto il libro sulla storia della mia famiglia. Anima Romita è con le eccellenze agroalimentari sostenibili”

Cremasco di nascita, ma col sole, i colori, la luce e il mare della Costiera Amalfitana dentro: i suoi genitori Salvatore e Anna sono di Tramonti, Fortunato Amatruda, figlio e fratello d’arte: appassionato, formato pizzaiolo ricercatore, beh senza dubbio è tra coloro che hanno educato alla pizza d’autore, in tutti questi anni, gli abitanti di Crema e di tutto il Granducato del Tortello. La famiglia Amatruda è nel Cremasco dal 1968, Fortunato è cresciuto, con la sorella Laura, tra i tavoli del leggendario ristopizzeria cittadino Luna di via Dante, caratteristica traversa della centralissima via Mazzini. Insomma: l’arte e il mestiere li conosce bene!

Oggi, il progetto enogastronomico Anima Romita (via Ugo Palmieri zona giardini Porta Serio), luogo affascinante, ove sperimentare l’alta cucina e al tempo stesso sentirsi accolti in un luogo famigliare, è il sogno realizzato, dal 2017, di Fortunato Amatruda e la pizza gourmet: connubio perfetto tra i sapori della tradizione e l’intelligenza creativa della cucina contemporanea, è il cuore dell’ultima, fortunata avventura del “Fortu”.

E’ pronto il libro dedicato alla romantica, genuina, tipicamente italiana, saga della tua famiglia?

Sì chi doveva scrivere la nostra storia ha finito. Proprio in questi giorni sto leggendo le bozze, entro la fine dell’anno spero di pubblicare il tutto.

Anima Romita, meravigliosa pizzeria e minimalistico, ma incisivo, unico ristorante (e Cocktail Bar) è la location più particolare e gettonata di Crema. Sei soddisfatto di questo?

Ringrazio quanti hanno creduto, credono e crederanno in noi venendoci a trovare con continuità. Arriva gente addirittura da Parma per assaggiare una nostra pizza e la cosa mi riempie di orgoglio. Abbiamo retto il lockdown, superato le chiusure e il coprifuoco e siamo ancora qua: apprezzati e seguiti. Al venerdì e al sabato sera poi funziona sempre l’animazione col Dj Coma alla consolle.

Sold Out: martedì prossimo 22 ottobre, in sinergia con Stefano Scolari, l’Anima ospiterà la “Cena a 4 Mani” benefica pro Arco Onlus.

Per quanto ci riguarda prepareremo una selezione di pizze gourmet… Fare del bene, aiutare il prossimo e proporre cultura gastronomica contemporaneamente è il massimo, no?

Assolutamente: complimenti a voi e all’imprenditrice Marina Zanotti e al figlio Pietro Perolini che partecipano all’organizzazione dell’evento. Tornando a noi: non si abusa ancora troppo del termine gourmet?

Effettivamente sì, noi dell’Anima Romita, con questa parola racchiudiamo la nostra filosofia che è la seguente: utilizzare le materie prime migliori, incluse ovviamente le Eccellenze del territorio autoctono e quelle italiane, provenienti dalle migliori aziende sostenibili, attente, sensibili alla tutela dell’ambiente e che lavorano al massimo. A noi spetta metterci cuore, anima, amore, passione e competenze in cucina e dinanzi al forno nel preparare le nostre pizze e i piatti del nostro menù.

La tua pizza preferita?

Le cose migliori si racchiudono nella semplicità, quindi amo la Margherita.

Hai nuovi sogni nel cassetto?

Ho appena iniziato a sognare e, spero, a farvi emozionare con l’Anima Romita, dunque devo lavorare, provando a migliorare, sul percorso intrapreso cinque anni fa.

Ti piacciono i Tortelli Cremaschi?

Assolutamente sì: piatto stupendo rappresentativo del territorio…

Quando una pizza Made in Anima Romita per omaggiare Crema e il Cremasco?

Sto appunto lavorando a un omaggio gustosamente a base di Salva Cremasco Dop.

stefano mauri

(Visited 19 times, 19 visits today)