I Portachiavi di Illy nati a Spino d’Adda arrivano a Dubai

I Portachiavi di Illy nati a Spino d’Adda arrivano a Dubai
Ecco cosa pubblicava ieri sulla sua pagina social l’instancabile Ilaria Grassani, responsabile gruppo volontari RETT per il territorio cremasco e lodigiano:
“Gli Emirati Arabi sono solo una delle prime tappe de “I Portachiavi di ILLY” che sono stati scelti per tanti pensieri natalizi.
E non mi sembra vero! Dopo 3 anni di creazioni no stop questi piccoli oggetti stanno superando i confini geografici e sarà emozionante e curioso vedere dove li porteranno.
Per l’Associazione Pro RETT Ricerca è stato un annus mirabilis. Grazie a tutti voi siamo riusciti a raddoppiare il numero di progetti di ricerca che sosteniamo, pur continuando a portare avanti quelli già in essere.
Se da un lato, infatti, il lavoro della prof.ssa Landsberger e del prof. Tongiorgi sta procedendo sui binari prestabiliti grazie al nostro/vostro contributo economico, dall’altro siamo riusciti a sostenere:
l’avvio di una ricerca della dr.ssa Frasca sui difetti respiratori della malattia con un nuovo approccio terapeutico (grazie al pletismografo che abbiamo donato all’Università degli Studi di Milano a inizio anno);
l’avvio di uno studio funzionale per un nuovo possibile approccio farmacologico che agisca sui processi del neurosviluppo presso l’Università degli Studi di Milano (grazie allo Spring Seed Grant di Fondazione Telethon);
 l’avvio di una messa a punto di un modello cellulare su cui testare approcci terapeutici basati sull’editing genomico presso l’Università degli Studi di Ferrara (grazie allo Spring Seed Grant di Fondazione Telethon);
Tutto questo ricordandovi che, sempre nel 2022, abbiamo donato 3 strumenti per accelerare lo sviluppo dei progetti in corso:
 un pletismografo, che serve a misurare l’efficacia respiratoria dei farmaci su modelli in vivo;
un vibratomo, che serve a ottenere campioni celebrali di modelli in vivo di grandissima precisione;
 una macchina PCR, che serve a ottenere rapidamente milioni di molecole di DNA a partire da quantità estremamente ridotte dell’acido nucleico.
A gennaio inizieremo a lavorare al nuovo numero di Pro RETT News in cui cercheremo di riassumere lo stato di fatto di tutti i progetti di ricerca in corso e aggiornarvi sui progressi fatti.
È bene anticiparvi, però, che insieme abbiamo fatto la differenza.
GRAZIE a tutto per il continuo sostegno!
State sintonizzati! Sarà un 2023 vivace!
Il primo appuntamento? Domenica 12 MARZO in Piazza Duomo a Crema con APERUNNING SPECIAL. Segnatevi la data!”
(Visited 70 times, 5 visits today)