Il dottor Agostino Dossena, anestesista, rianimatore e libero informatore torna a scrivere in materia di paracetamolo…

Il dottor Agostino Dossena, anestesista, rianimatore e libero informatore torna a scrivere in materia di paracetamolo…

A proposito di tachipirina (paracetamolo)

Chi ha avuto la bontà e la pazienza di leggermi sa che fin dall’inizio della pandemia mi sono speso perché non si usasse tachipirina in caso di Covid ma antinfiammatori.
Non sto ad elencare i numerosi motivi per cui è sconsigliabile la tachipirina e consigliabile l’antinfiammatorio, mi limito a riportare le parole del direttore del Mario Negri, uno dei più prestigiosi istituti scientifici, comparso sul Corriere della sera
A precisa domanda:
E il paracetamolo?
«Il paracetamolo consuma il glutatione che è un antiossidante molto potente. Proprio in questi giorni è uscito uno studio che mostra che i pazienti con Covid hanno uno stress ossidativo importante, probabilmente responsabile del danno infiammatorio polmonare, associato a deficit di glutatione e si è visto che questo deficit aumenta con l’età».
Tradotto:la tachipirina ha la potenzialità di peggiorare il Covid
E pensare che il glutatione è una delle possibili terapie collaterali del covid

PS paracetamolo o tachipirina sono la stessa cosa

Così postò via social il dottor Agostino Dossena, medico specialista in Anestesia e Rianimazione …

sm

(Visited 75 times, 75 visits today)