Internet day, come il Galilei ha festeggiato i 30 anni delle prima connessione ad internet in Italia

Internet day, come il Galilei ha festeggiato i 30 anni delle prima connessione ad internet in Italia

Il 30 aprile 1986 è stato il giorno in cui per la prima volta l’Italia si è connessa a Internet. Trent’anni dopo, il 29 e il 30 aprile 2016, in tutto il Paese, si sono svolti eventi per celebrare l’Internet Day. In coerenza con le altre iniziative e azioni del Piano Nazionale per la Scuola Digitale, il Galilei si è attivato con una serie di iniziative mirate ad approfondire il ruolo di Internet nella società, le opportunità che ha creato e il contributo che continua a dare per la crescita del nostro Paese, il suo valore formativo ed educativo e le sue potenzialità, nel rispetto di un uso responsabile e consapevole.

Tra queste quella che più ha entusiasmato gli studenti è stata “Trasforma la tua classe in un palco TED” in cui sono state investigate le caratteristiche del “Public Speaking” attraverso le conferenze TED. “Ideas worth spreading” (idee che val la pena diffondere) è il biglietto da visita di questa iniziativa e gli studenti sono stati invitati a presentare le proprie idee “degne di essere conosciute” ai compagni, spaziando dal gioco dei dadi in salsa matematica fino alle convenzioni che regolano la nostra vita, passando esperienze personali, come l’allenare una squadra di minibasket o vincere il campionato provinciale di pallavolo. Alcuni di questi discorsi sono stati registrati, condivisi su Twitter con l’hashtag #TEDxYouthID ed iscritti al concorso legato all’evento TEDxYouthBologna.

Altre classi hanno approfondito il ruolo della Rete attraverso il filmato “Login. Il giorno in cui l’Italia scoprì Internet” che racconta la storia della prima connessione fra Pisa e gli Stati Uniti il 30 aprile del 1986. A chi interessasse, questo video è ancora disponibile sul sito ufficiale dell’intero evento (http://italianinternetday.it/). Non ultimo, alcune classi hanno anche incontrato professionisti del mondo della Rete. Donato Sanchirico di CremaCOM ha presentato la sua azienda di fornitura di connettività ad Internet, sottolineando la scelta ed il valore di essere una realtà locale che presta grande attenzione ai clienti.

Alberto Degradi della CISCO ha presentato i passi che hanno portato la Rete al centro delle nostre attività quotidiane illustrando la tecnologia che fra tutte è la più emergente, l’IoT (Internet of Things, l’Internet delle cose) che permette a piccoli dispositivi l’interattività globale; sembra fantascienza ma nella realtà sono tutte tecnologie che già esistono, destinate ad impattare in maniera maggiore sulla nostra vita quotidiana fra non molto tempo quando, ad esempio, tornando a casa dal lavoro il frigorifero dirà al nostro smartphone di non avere più latte….

(Visited 28 times, 7 visits today)