La pace sul Serio tra camminate e rock, da Montodine a Valbondione

La pace sul Serio tra camminate e rock, da Montodine a Valbondione

Bella iniziativa dei Marciatori della Pace di Vaiano Cremasco, Soncino e Romanengo; delle associazioni Canto del Cucù ed Eppur quel Sogno e del Parco regionale del Serio. Dal 21 al 26 giugno si tiene la manifestazione La Pace cammina sul Serio. Si tratta di una 6 giorni di cammino e musica, infatti il sottotitolo della manifestazione è: con parole, musica e pensieri dedicati alla pace. Una sei giorni che porterò i partecipanti da Montodine a Valbondione. Ogni giorno un tratto a piedi lungo il fiume Serio e un concerto. Scrivono gli organizzatori:

Ma che bel cammino nasce nella val padana. Il progetto della manifestazione sta nel risalire il fiume Serio, che bagna i territori bergamaschi e cremaschi, nel nome della pace. Il fiume percorre la sua storia, e oggi diviene il soggetto della nostra storia. Perché proporre nei nostri territori questa manifestazione?; luoghi che vivono in pace da molti anni, anche se hanno vissuto e sopportato momenti di guerra con l’ultimo conflitto mondiale. Ma è proprio questo il senso del nostro camminare per la pace, che ci consente di pensare a quei territori, alle persone, bambini donne uomini, che soffrono e subiscono i soprusi delle guerre, e che scappano da profughi dalle loro terre.

Si inizia martedì 21 con il tratto di 3,6 km da Bocca Serio a Montodine, alle 21.00 si terrà sul Ponte del Serio, il concerto Da Guccini ai Beatles, canzoni di pace e libertà, con Pier Solzi e Paolo Cella. Martedì 22 il tratto sarà più impegnativo, da Montodine a Sergnano, per 17 chilometri. Alle 21.00 al parco Tarenzi concerto rock, i giovani cantano la pace. Sul palco Jolly Grog, Giorg & Saimon e Avionic.

Giovedì 23 si inizia a fare sul serio… Da Sergnano a Ponte Nossa, per 64 chilometri. Alle 21 a romano di Lombardia tocca Gio Bressanelli cantare le canzoni di Fabrizio De André, nella bella cornice dell’orto Botanico Longhi del parco. Venerdì 24 una sgambata di 16 chilometri da Ponte Nossa a Gandellino. Alle 21.00 in piazza Roma tocca a Liciano Ravasio e friends proporre canti e racconti di guerra e di pace.

Sabato 25 “solo” 10 chilometri da Gandellino a Valbondione, alle 15.00 concertone per la pace al palasport con varie band. Ultima tappa domenica 26 con una camminata di due ore che porterà al Rifugio Curò. Alle 15.00 Gio Bressanelli in concerto.

La manifestazione è stata presentata mercoledì 15 con due conferenze stampa: una al mattino  nel Comune di Valbondione; e nel tardo pomeriggio  nel Comune di Montodine. Entrambe le conferenze stampa si sono svolte alla presenza degli amministratori pubblici e degli organizzatori, che negli interventi hanno evidenziato il senso di questo “cammino” sulle sponde del Fiume Serio, da Montodine a Valbonbione, in cinque giorni, in nome della solidarietà e di un messaggio di pace tra i popoli.

(Visited 158 times, 38 visits today)