La Poesia della settimana per il Garibaldi Innamorato che invoca amore e perdono

La Poesia della settimana per il Garibaldi Innamorato che invoca amore e perdono

Nei giorni scorsi così, come vedete nella fotografia, la statua cittadina di Garibaldi è apparsa per invocare amore e un ripensamento. L’ardito gesto sarà servito? In attesa di conferme o meno, ecco la poesia dedicata all’originale pensiero. Un Garibaldi innamorato, per citare Sergio Caputo

 

 

Certe Notti

 

Certe notti

Vorrei uscire

Cercarti al solito bar

In mezzo alla gente

 

Ci sono notti

Che il ricordo di te

Bussa al mio cuore…

Non se ne vuole andare

 

Certe notti

Amiche occasionali

Accarezzano la ferita…

Ingenua illusione

 

Certe notti

Guardo la luna

Alta nel cielo

Non mi va di dormire

Stefano Mauri

(Visited 44 times, 7 visits today)