La poesia l’arte sensualintrigante di Marco Cornini e la sua mostra a Soncino

La poesia l’arte sensualintrigante di Marco Cornini e la sua mostra a Soncino

Corpi Nudi

 

 

Un letto sfatto

Due corpi nudi

Avvinghiati, sudati

Sotto uno specchio:

Poche ore da bruciare

Al fuoco della passione

E poi tornare

Divorata la trasgressione

Alla vita di sempre

Fingendo tranquillità d’occasione,

Fino alla prossima evasione

In questa stanza

La nostra dimensione

Una volta alla settimana

Indemoniata ossessione

Stefano Mauri

(Visited 115 times, 1 visits today)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.