La Poesia per l’artista Stefano Usini che ha acceso il Vinitaly anche col pianoforte

La Poesia per l’artista Stefano Usini che ha acceso il Vinitaly anche col pianoforte

Sì quest’anno il Vinitaly è stato davvero bello: da una parte ha visto protagonisti gli operatori del settore enologico internazionalpopolare e dall’altra i consumatori d’autore, vale a dire coloro i quali, dinanzi a un buon bicchiere di vino beh ancora si lasciano emozionare. Ebbene, Stefano Usini, alla manifestazione veronese per interesse appassionato, da buon artista qual è (musicista, cantante e cantautore, ndr), a modo (cantando e suonato) suo ha acceso il Vinitaly 2016.

 

 

Emozioni Fanciulle

 

Poiché in fondo

Sono Emozioni Fanciulle

Quelle vere, appassionate

Che dal nulla

O dalle poche, vere

Semplici cose

Beh anche oggi

Dove tutto, troppo

E’ fondamentalmente virtuale

Essenzialmente

Loro, Emozioni Fanciulle

Si accendono, accendendo

Per farci sognare

E fanciullescamente emozionare

Stefano Mauri

(Visited 110 times, 8 visits today)