L’Alta Marea a Lodi cerca un aiuto cuoco. E la ricerca è scritta col cuore e passione

L’Alta Marea a Lodi cerca un aiuto cuoco. E la ricerca è scritta col cuore e passione

Cerchiamo aiuto cuoco ma ti avverto anzi ti consiglio di non accettare, si la paga è buona e rispetta i contratti nazionali, hai le ferie pagate, 13^ e 14^ un giorno libero alla settimana ma mai il fine settimana, nelle cucine dei ristoranti fa freddo in inverno e caldo d’ estate ma caldo da svenire, esci dalla cucina che puzzi di cane sudato morto di peste e quando torni a casa nessuni vorrà starti vicino, mentre i tuoi amici fanno festa e si godono la vita tu scleri tra un calamaro ed un filetto di chianina fuori cottura perché lo hai perso di vista un secondo mentre stavi facendo l’insalate, il dessert, entree, e cercavi di accontentare le richieste di un cliente che vuole una carbonara anche se tu in menù non l’hai menzionata, bestemmi al cameriere che ti dice di fare in fretta perché il cliente è affamato, ti bruci perché tra un salto alla friggi ed un ritorno ai fuochi hai lasciato il manico della padella vicino al calore e ci rimani attaccato che neanche un iceberg ti darebbe sollievo, scordati di scartare i regali di Natale e soprattutto non vedrai mai babbo natale arrivare perché sei a lavoro, ì trenini di capodanno? Sognaaaaa! Mai e poi maiiii, tu dovrai fare il cotechino con le lenticchie perché lo vuole la tradizione. Ascolta uno che questo mestiere lo fa da sempre…lascia perdere, vai a master chef.
Se invece sei testardo, caparbio e pazzo e questo è il lavoro che vuoi fare, per trasmettere le tue emozioni nei piatti a deliziare i tuoi clienti, contattami!

Così postarono quelli de l’Alta Marea, ristorante pizzeria di Lodi. Ah se volete lavorare nel ristorante lodigiano, contattatelo via social…

sm

(Visited 46 times, 6 visits today)