Le undici canzoni da (non) avere nell’iPod per avere una vita con colonna sonora da Oscar

Le undici canzoni da (non) avere nell’iPod per avere una vita con colonna sonora da Oscar

OMA SIMA LELE SU PAMPAA…

Ci sono persone che fanno parte della tua vita anche se solo per un breve periodo.. ma tu le ricorderai per sempre. Si,  avete capito sto parlando di Cecilia Gayle

Prima di tutto voglio ringraziare chi ha deciso di fare i bicchieri della nutella piccoli perche altrimenti in casa mia saremmo senza bicchieri.

In secondo luogo volevo ringraziare i docenti dell’Istituto Sraffa di crema  che mi dicevano sempre che non ce l avrei mai fatta….e a loro voglio dire:

-Avevate ragione gufi di merda contenti???

Nella vita mi è stato detto che non valgo nulla che  sono un incapace, che non non combinerò mai nulla di buono… ma io devo essere più forte, andare avanti…rigare dritto,,,fregarmene di tutte ques,,,,.. No scherzo hanno ragione loro .In effetti ho sempre piantato a metà tutto quello che ho iniz…………Ad esempio:

Oggi ho deciso che volevo andare a correre perche sono talmente fuori forma che se quando gioco a Pes 2014 con il livello intermedio faccio le partite da 4 minuti per tempo poi le pianto li a metà perche ho il fiatone,

Quindi mi preparo spiritualmente … preparo  la playlist da ascoltare durante la marcia  …scarico tutto dallo stesso sito dove da qualche tempo scarico anche le colpe. Esco, tuta, scarpe da tennis, play, parte halleluja di Jeff Buckley, torno a casa  mi chiudo in bagno e comincio a piangere.

La cosa che piu’ mi piace dell’andare a correre è che devo sempre inventarmi un sacco di scuse per non andarci .Finito di piangere mi metto al pc e comincio a scrivere.

Intanto che scrivo attacco l’ipod al computer e ascolto della buona musica… si sa mai… che a qualcuno venga in mente di fare un film sulla mia vita almeno avrei qualche possibilità di prender almeno un oscar per la miglior  colonna sonora.

Vi snocciolo le canzoni che ho ascoltato una via l’altra:

  1. Eppur mi son scordato di te di Battisti…. Si quella di:_.Non piangere salame dai capelli verde rame…me lo immagino li che dice alla  parrucchiera :_ma che cazzo hai combinato diamine.. non vedi che ho tutti i capelli verde rame???
  2. L’eccezione di Carmen Consoli….se è vero che ad ogni rinuncia corrisponde una contropartita… si se è vero.allora dove cazzo è la stazione spaziale delle lego che ho sempre voluto??
  3. Una canzone tamarra di un dj che non so il nome…me lo immagino che entra in banca a fare una rapina e dice su le maniiiii papeteee che poi se ascoltavo dj Francesco era peggio che diceva alza in alto la manooo seguiii il tuo capitanoooo…..immagino anche di essermi meritato un sacco di parolacce per questo
  4. like a virgin di Madonna… la canzone mi fa talmente schifo che quasi piango sangue…deve esser della madonna di Civitavecchia che poi a me madonna non piace per nulla ..Il mio miglior amico una volta mi ha detto che secondo lui a letto fa i numeri…in effetti me la vedo sul letto che palleggia e mi fa il tunnel indossando la maglietta dell’inter di Djorkaeff.
  5. una canzone dei red hot chilli peppers ma non so il titolo perche per me sono tutte uguali tra le altre cose Un applauso a John che poi è quello che nel libro ha ispirato  jack Frusciante.. si quello che era  uscito dal gruppo ancor prima  dell’invenzione del gruppo non sei di ( nome del paese) se….
  6. la canzone di fifa dei BLEUR che non so il titolo… tanto anche Damon Albar la chiama canzone di Fifa quando ne parla con gli altri Bluer e anche quando ne parla a Murdoc dei Gorillaz.
  7. luna di Gigi Togni…. Io guardo il mondo da un oblo’ mi annoio un po… in effetti anche io mi annoierei di brutto dopo un po’ che vedo il mondo da un oblo’…tra l’altro la parola oblo’ deve tutto a Gianni Togni altrimenti chi cazzo la diceva la parola oblo’???Potrebbero fare’ una pubblicità della doblo’ dicendo io guardo il mondo da un dobloo’ no dai forse sarebbe un po’ troppo azzardata oibo’!
  8. settemila caffe’ di Alex Britti… la canzone fa star male … chissà  come sta male lui che si è bevuto 7000 caffè … mi fa star male anche il pensiero di quelli che mandano i messaggi alle ragazze con scritto coffie?? E dicono che non lo fan nemmeno per provarci… si dai..l’unico che manderebbe un messaggio del genere senza un interesse sessuale sarebbe il  signor Lavazza…
  9. voglio andare a vivere in campagna di Toto Cotugno…. Che se trovo il numero quasi quasi lo chiamo e gli dico che gli affitto casa mia a Pianengo che tanto abito vicino al parco del  Serio fa fresco è un paese dove si ricicla tanto quindi un millino al mese magari me lo da cosi mi sistemo.
  10.  eccoti di max pezzali … Sei il primo mio pensiero che al mattino mi sveglia. L’ultimo desiderio che la notte mi culla.,,,quindi max pezzali ha scritto questa canzone pensando alla sua pipi non ci son altre spiegazioni plausibili…
  11.  chi se ne frega di Marco Masini cover italiana di “Nothing else matter dei metellica” cioè una cover di Masini dei metallica….come fare interpretare un film di Steven Seagal a Ninetto Davoli

 

Sto facendo mente locale un attimo dalle prime undici canzoni che ho ascoltato… se fan un film sulla mia vita sicuro lo gira Wes Craven ….Se nel mio ruolo ci mette una capra il film lo intitolerà sicuro la Panca.

Ah gia ho ascoltato anche waka waka di Shakira che poi mi vien in mente il video…ma solo a me capita di immaginare la gente la domenica mattina in duomo che intanto che prega comincia a ballare come lei nel video?? Sta cosa mi fa sentire un po’ a disagio tipo Marilyn Manson in fila alla sanitas in mezzo a due suore.

Si lo so’ che son cose  che non si dicono ma sono talmente bravo a dire le cose sbagliate che se mi fan partecipare al gioco di bonolis vinco a mani basse e avanzo pure del tempo per fare un annuncio per vendere l’isola di fuoco della Mb che ce l ho giu’ in garage a prender polvere.

Ora devo scappare perche vedo che esce del fumo dalla porta della cucina..e non vorrei  che di la mia mamma e La mia vicina di casa stian  eleggendo un papa senza dirmi niente.

Ps ho ascoltato anche la canzone del film guardia del corpo di Witney Houston … un giorno magari se avrò un figlio potrei chiamarlo Houston.. così quando combinerà qualcosa invece di madonnare lo guardero’ calmo accennero’ un sorriso e mi rivolgero’ a lui dicendogli ;

“Houston, abbiamo un problema”.

Emanuele Cannizzo

 

 

(Visited 74 times, 15 visits today)