Lettera aperta alle nuove generazioni

Lettera aperta alle nuove generazioni

Giovedì 21 marzo 2019 a Crema è stata organizzata la ventunesima festa dell’albero.

Evento importante per la sensibilizzare le nuove generazioni al rispetto della natura e degli alberi.

 

Ma il patrocinio del comune di Crema ben in vista sulla locandina , stride non poco.

Sarebbe stato più adatto ad un’iniziativa analoga  “la Festa all’albero” .  Decisamente più coerente con lo scempio di  alcune decine di alberi cittadini  condannati a morte prematura  invece di conservare loro la vita. Che sarebbe stata ancora molto lunga. Tanto da vedere ancora molte altre amministrazioni cittadine passare sotto le loro splendide e protettive fronde.

 

Fortunatamente negli anni scorsi , forse un presentimento, mi ha accompagnato a fotografare la vita che durante le fredde mattine d’inverno al primo raggio di luce si svolgeva nell’intrigo dei loro rami, nel cuore della nostra città e nel nostro quartiere di Crema Nuova.

Nel rispetto di quella vita che non  tutti hanno avuto la fortuna di osservare , ma che  ora è andata distrutta,  mi piacerebbe che gli autori di questo scempio, prima di concedersi sorridenti ai giovani che affolleranno l’iniziativa, si scusassero con loro per il cattivo esempio. L’occasione è la festa dell’albero . Ma forse è pretendere troppo.

Alvaro Dellera

(Visited 12 times, 1 visits today)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.