Mario Barbieri: “Malvasia e Tortelli Cremaschi, la Cremo è come la Pappardelle”

Mario Barbieri: “Malvasia e Tortelli Cremaschi, la Cremo è come la Pappardelle”

Enologo, ristoratore, padre, marito e figlio d’arte, commerciante enogastronomico di razza, opinionista calcistico nella trasmissione di Cremona 1 “Diretta Grigio Rossa”, milanista conservatore e tifosissimo della Cremonese. Questo e tanto altro ancora è il Cavalier Mario Barbieri (nella foto è ritratto con la splendida conduttrice televisiva e giornalista Eleonora Busi, ndr), Wine and Food Lover appassionato col quale volentieri abbiamo scambiato quattro chiacchiere.

Partiamo subito dal calcio: come vedi la Cremo quest’anno?

La vedo benissimo e secondo me, partita bene, la squadra beh crescerà cammin facendo.

Ma …che piatto sarebbe, pescando dal menù del tuo storico locale “Cà Barbieri” la Cremonese?

Gustosissime pappardelle al ragù di cervo e capriolo: questa è la compagine grigiorossa per il sottoscritto.

Restando in tema di “Cà Barbieri”: nelle vostre accoglienti stanze di Levata di Grontardo al venerdì è ancora tempo di aperitivo d’autore o “AperiUao” che dir si voglia?

Sì la gente, gli affezionati clienti ci hanno chiesto quest’opzione l’estate scorsa. E … una volta partiti, la proposta appunto del venerdì sera è stata … diciamo subito apprezzata e non ci siamo ancora fermati. A novembre inoltre io e mio figlio Dino, sommelier diplomato, rilanceremo i corsi dedicati alla conoscenza del vasto panorama enogastronomico. Informazioni le trovate al seguente recapito: 0372 289595.

Dal punto di vista professionale che anno è stato sin qui questo 2018 ormai verso la sua conclusione?

Non vedo segnali di netta ripresa, ma l’enogastronomia, generalizzando diciamo che è un settore tutto sommato in incoraggiante tenuta.

So che da buon cremonese apprezzi i Tortelli Cremaschi. Che vino consigli?

Malvasia Frizzante Doc della cantina piacentina di Vicobarone. E … questa cooperativa vitivinicola rappresenta una bellissima realtà dell’Italia che fa e lavora bene.

Stefano Mauri

(Visited 72 times, 11 visits today)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *