May Rock rinviato al 6 giugno per maltempo… così potremo esserci anche noi

May Rock rinviato al 6 giugno per maltempo… così potremo esserci anche noi

Sabato mette pioggia sulla Città Giocattolo. Anche quest’anno il May Rock dell’associazione Scream non si terrà a maggio ma a giugno. Ma non è mica colpa loro. Dai che poi al parco Bonaldi se piove ci si inzacchera le scarpe e ascoltare il reggae sotto la pioggia davvero… non ci sta.

Il testo del comunicato che annuncia anche quest’anno il rinvio recita: “Ero… rimasto senza benzina. Avevo una gomma a terra. Non avevo i soldi per prendere il taxi. La tintoria non mi aveva portato il tight. C’era il funerale di mia madre! Era crollata la casa! C’è stato un terremoto! Una tremenda inondazione! Un meteorite! Le cavallette! Non è stata colpa mia! Lo giuro su Dio!”.

Oh, non sono ancora riusciti una volta a rispettare il nome del festival. Va bene, meglio così. Avevamo detto che a sto giro non avremmo potuto passare a deliziarci con il programma messo giù per la giornata e a sparare un po’ contro agli screamzini, nostro sport preferito.

Sabato siamo al Metal Italia festival a Trezzo, che si tiene al chiuso per cui nessun problema. Il May dovrebbe quindi andare in scena il 6 giugno. Quindi ci saremo. Immaginiamo già la contentezza dei ragazzi a questa ferale notizia. Dite la verità vi saremmo mancati. Poi sarebbe uscito il pezzo elegiaco e nessuna sana critica.

(Visited 87 times, 8 visits today)