Oter che ricovero, farsa in dialetto della bassa bergamasca per la stagione delle Stelline

Oter che ricovero, farsa in dialetto della bassa bergamasca per la stagione delle Stelline

Sabato 17 marzo, per la stagione di Stelline al teatro di San Bernardino è in programma la commedia Oter che ricovero, farsa in dialetto della bassa bergamasca con la compagnia teatrale di Treviglio. In una famiglia tra nuora e suocera non c’è molto accordo, tanto che la prima chiede al marito di mandare la mamma in ricovero perché ha bisogno della sua stanza per dar sfogo alla sua passione di pittrice. Tutto il castello cade quando la nuora viene a sapere che la sorella della suocera è molto ricca e potrebbe lasciare a loro la sua eredità. In questa commedia tutto da ridere recitata in dialetto bergamasco, facilmente comprensibile anche alle nostre latitudini, scopriremo come andrà finire. Informazioni e prenotazioni dei biglietti al 392 44 14 647 o direttamente al bar dell’oratorio. Biglietti a sei euro, tre euro per i minori di 14 anni.

 

(Visited 37 times, 10 visits today)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *